Milano, il bar più piccolo del mondo si trova lungo i Navigli!

274

Milano, il bar più piccolo del mondo si trova lungo i Navigli e si chiama Backdoor43!

Con i suoi 43,4 metri quadrati, il Backdoor sui Navigli di Milano è considerato il bar più piccolo del mondo.

Un altro (curioso) primato per la capitale meneghina che sui suoi affascinanti Navigli si ritrova ad ospitare una struttura davvero singolare, il bar considerato a tutti gli effetti il più piccolo al mondo.

Backdoor 43

Il Backdoor 43, sito in Ripa di Porta Ticinese 43 e misurante, come detto, 43,4 metri quadrati, conta esattamente tre coperti.

All’interno dei suoi quattro metri quadrati, il piccolo café non può ospitare più di tre persone e per questo si è guadagnato l’appellativo di bar più piccolo del mondo.

Inutile dire che in questa singolare struttura è praticamente impossibile trovare un posto (a sedere o in piedi) passando per caso e senza aver prenotato.

Anche le tempistiche di permanenza sono parecchio particolari, così come il look del bar.

I clienti possono occupare i tre sgabelli presenti solamente per due ore (non un minuto di più).

Logo del Backdoor 43

Il bar più piccolo del mondo, curiosità

Ad accogliere gli unici tre clienti c’è sempre un barman con indosso una maschera uguale a quella presente nel film “V per Vendetta”; gli avventori in poco tempo si ritrovano catapultati in un ambiente estremamente intimo e pieno di oggetti esoterici e bottiglie da collezione.

Per entrare, ovviamente dopo aver prenotato, è sufficiente bussare. Attraverso una fessura i clienti riceveranno una piccola chiave che gli permetterà di entrare e godersi le due ore pattuite.

Nel week end è addirittura previsto un servizio di take away (per far fronte alle numerose e naturalmente non accontentabili in toto richieste).

(credit foto: wearelovers)

274

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

274
Back to top button