Trasporti

Progetto di riconversione dell’ex ospedale Galeazzi in una residenza per studenti universitari a Milano

491

Il ex ospedale Galeazzi, un tempo rinomato istituto ortopedico di Milano, si appresta a subire una trasformazione radicale. Con un investimento stimato tra i 50 e i 60 milioni di euro, il vecchio edificio ospedaliero è destinato a diventare una grande residenza per studenti universitari, che potrà ospitare fino a 450 studenti in stanze singole, oltre a vari servizi per tutti.

Il passato dell’ex ospedale Galeazzi

L’ospedale Galeazzi è stato per molti anni un punto di riferimento per l’ortopedia a Milano e in tutta Italia. Tuttavia, nell’agosto 2022 l’ospedale si è trasferito nel nuovo edificio Galeazzi Sant’Ambrogio, situato nel Mind District, con un investimento di mezzo miliardo di euro.

La visione per il futuro dell’ex ospedale Galeazzi

Il Gruppo San Donato, che ha guidato lo sviluppo del nuovo ospedale Galeazzi Sant’Ambrogio, ha annunciato i piani per la trasformazione dell’edificio originale. Paolo Rotelli, vicepresidente del Gruppo, ha dichiarato che l’obiettivo è quello di trasformare l’ex ospedale in una moderna residenza universitaria.

Il progetto di ristrutturazione

Il progetto prevede un’importante ristrutturazione dell’edificio esistente. La struttura attuale, di forma rettangolare, sarà trasformata in una forma a ‘U’, con un giardino interno. Questa trasformazione comporterà la demolizione di 4.585 metri quadrati degli attuali 24.893 metri quadrati che compongono l’ospedale.

Il nuovo studentato

Una volta completata la ristrutturazione, l’edificio dovrebbe poter ospitare 468 stanze singole con bagni, ciascuna di circa 20 metri quadrati. Inoltre, saranno disponibili una settantina di appartamenti. Tutte le sistemazioni saranno destinate a studenti, con prezzi intorno ai 700 euro a stanza.

I servizi per gli studenti

Oltre alle sistemazioni per gli studenti, l‘ex ospedale Galeazzi offrirà una serie di servizi. Nei due piani interrati, attualmente occupati da un parcheggio, verranno realizzati locali di servizio. Al pian terreno saranno presenti spazi dedicati alla ristorazione.

L’importanza del progetto per la zona

La ristrutturazione dell’ex ospedale Galeazzi non avrà solo un impatto positivo per gli studenti universitari di Milano, ma porterà anche benefici alla zona circostante. Paolo Rotelli ha spiegato che la zona dell’ex ospedale ha subito un certo declino da quando l’ospedale si è trasferito, e l’idea è di rilanciarla.

Il ruolo del Gruppo San Donato

Il Gruppo San Donato, che oggi è guidato dalla terza generazione della famiglia Rotelli, sta espandendo le sue attività anche nel mercato immobiliare. Questo progetto rappresenta un ulteriore passo in questa direzione.

La tempistica del progetto

Il progetto di ristrutturazione dell’ex ospedale Galeazzi non è ancora stato sottoposto all’iter autorizzativo del Comune. Si stima che questo processo richiederà almeno un anno. In seguito, la realizzazione effettiva della struttura richiederà ulteriori due anni.

491

Related Articles

491
Back to top button