Pasqua e Pasquetta 2018 a Milano: dove andare nel weekend pasquale in città!

110

Un weekend festivo quello pasquale che genera sempre dubbi e idee dell’ultimo minuto, per chi rimarrà in città e per chi no. E voi cosa farete a Pasqua e Pasquetta 2018 a Milano?

Pasqua e Pasquetta 2018 a Milano: è per tradizione e definizione il momento dedicato alle gite fuori porta. Ma siccome i tempi cambiano e non sempre si ha la possibilità di viaggiare e spostarsi lontano da casa, sempre più persone scelgono di passare questo momento di relax e svago nella città in cui vivono. A Milano non mancano di certo le attrazioni, i luoghi e le cose da fare nel weekend pasquale. Una serie di posti e iniziative che vi faranno dimenticare di non essere andati a fare la classica gita.

Pasqua e Pasquetta 2018 a Milano al parco

Non volete rinunciare al verde, al pic-nic e al contatto con la natura? Milano è piena di parchi nei quali potrete passare ore felici e serene.

  • Il più importante e grande, nonché il più centrale nella sua posizione strategica, è senza dubbio Parco Sempione. Tra il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace potrete passeggiare e rilassarvi in un contesto altamente suggestivo.
  • Se invece sceglierete i giardini civici Indro Montanelli di Porta Venezia, oltre al bellissimo contesto naturale, potrete anche visitare il Museo Civico di Storia Naturale, il Planetario e Palazzo Dugnani.
  • Di grande fascino anche il Giardino della Villa Belgioioso Bonaparte, un parco storico di Milano che si trova nella centralissima via Palestro e che rappresenta uno dei primi esempi di giardino all’inglese italiani. Qui potrete anche visitare la Galleria d’arte Moderna dove nel giorno di Pasquetta ci sarà la mostra “Boldini. Ritratto di signora” dedicata al grande artista ferrarese Giovanni Boldini.
  • Per chi è interessato oltre a passare qualche ora all’aria aperta anche ad approfondire la conoscenza della natura è imperdibile una visita all’Orto Botanico di Brera dove in un’area di circa 5mila metri quadrati potrete fare visite guidate (su prenotazione), partecipare a laboratori didattici a stretto contatto con migliaia di specie di piante.
  • Infine segnaliamo il Boscoincittà, vero e proprio polmone verde di Milano con 110 ettari di bosco, corsi d’acqua, laghetti e l’affascinante e antica Cascina San Romano.
  • Se invece vorrete stare all’aria aperta senza però recarvi in un parco potrete fare una passeggiata sui Navigli o sulla Darsena.

Pasqua e Pasquetta 2018 a Milano al museo

Se lo stretto contatto con la natura non vi interessa particolarmente, o se comunque volete unire ad alcune ore al parco anche qualcosa di più culturale, potrete recarvi in uno dei tanti musei aperti di Milano. Le mostre in corso nei giorni di Pasqua e Pasquetta sono molte e tutte ad altissimo interesse culturale.

Tanto per cominciare, Pasqua musei gratis: domenica 1°aprile, in occasione dell’iniziativa Domenica al Museo, tutti musei civici sono aperti con ingresso gratuito negli orari consueti. Ecco ora una carrellata delle principali mostre che si possono visitare a Milano a Pasqua e Pasquetta:

  • Aperto il Mudec – Museo delle Culture, in entrambi i giorni,dove è allestita la mostra Frida Kahlo. Oltre il mito (con orario anche serale nel giorno di Pasqua).
  • Palazzo Reale, dove si possono visitare le mostre:
  1. Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia;
  2. Impressionismo e Avanguardie: capolavori dal Philadelphia Museum of Art;
  3. Italiana: l’Italia vista dalla moda 1971-2001;
  4. Il visual-show gratuito Il Quinto Stato.
  • Aperti sia a Pasqua che a Pasquetta anche il Pac – Padiglione d’Arte Contemporanea, con la mostra “Ya Basta Hijos de Puta di Teresa Margolles”da poco inaugurata.
  • La Fabbrica del Vapore, dove sono gli ultimi giorni di apertura per le mostre: Musica e ribelli 1966-1970; dai Beatles a WoodstockChe Guevara, tu y todos.
  • Apertura regolare in tutti e due i giorni anche per Palazzo Morando e Museo del Risorgimento, che ospitano la doppia mostra Pionieri di Arditezze Sociali.

Si possono anche visitare le mostre:

  1. Outfit ‘900. Abiti per le grandi occasioni nella moda;
  2. Milano e la Prima Guerra Mondiale Caporetto, La Vittoria, Wilson.
  • Le Gallerie d’Italia di piazza Scala restano straordinariamente aperte: qui si possono visitare, oltre alla collezione permanente, le mostre: L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri e L’arte risveglia l’anima.

Per la sola giornata di lunedì 2 aprile 2018:

  • Museo del Novecento (ore 14.30-19.30)
  • la Collezione Permanente del Mudec (ore 9.30-19.30)
  • Il Museo d’Arte Antica e il Museo della Pietà Rondanini (ore 9.30-17.30), per l’occasione visitabili con un biglietto speciale a 8 euro che include anche l’ingresso alla mostra Novecento di Carta allestita nelle Sale Viscontee del Castello Sforzesco.

Restano invece chiusi i restanti musei del Castello Sforzesco, la Gam, il Museo di Storia Naturale, il Museo Archeologico, l’Acquario Civico e le Case Museo di Milano.

Potrebbe interessarti anche:
  • Pinacoteca di Brera, riaperte le sale napoleoniche: info, orari, biglietti
  • Milano Design Week 2018: Zona Sant’Ambrogio, tra street food e designer emergenti
  • Milano Design Week 2018 a Lambrate: creatività internazionale e street food
  • È morto Gillo Dorfles: il critico d’arte e pittore aveva quasi 108 anni
  • Fondazione Prada: apre la Torre con terrazza panoramica e rooftop bar

Pasqua con i bambini a Milano: tra campus, caccia alle uova e Calaveras

Quest’anno la Pasqua sarà anche un po’ “Pesce d’aprile”. La Domenica Santa cadrà infatti il 1° aprile, anche se le scuole chiuderanno per le vacanze pasquali già dal 29 marzo. La pausa scolastica durerà poi fino al 3 aprile 2018. Cosa fare quindi con i bambini a casa? Milano offre numerose proposte all’insegna del divertimento e della creatività, tra campus di Pasqua, originali caccia alle uova e laboratori per tutti. E durante le giornate di Pasqua e Pasquetta tante attività anche fuori porta.

Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia:

Aperte le iscrizioni ai campus di Pasqua al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia del 29, 30 marzo e 3 aprile, dedicati ai bambini dai 6 ai 10 anni. Potranno trascorrere una giornata speciale tra visite animate e attività nei laboratori interattivi. È possibile scegliere tra tre differenti programmi, sempre dalle 8.30 alle 17.30:

  • Macchine meravigliose (giovedì 29 marzo);
  • In volo al museo (venerdì 30 marzo);
  • Il museo che si muove (martedì 3 aprile).

Costo: 45 euro al giorno per ciascun partecipante, dal terzo giorno 40 euro (i bambini dovranno portare con sé due merende e il pranzo al sacco). Prenotazioni e informazioni: prenotazioni@museoscienza.it

Museo della Scienza:

Anche al Museo della Scienza il 29 e 30 marzo e martedì 3 aprile, dalle 8.30 alle 17.00, arrivano i campus di Pasqua per bambini dai 6 agli 11 anni. Tutte le giornate sono strutturate con attività ludo-didattiche, giochi a tema e a squadre. Anche qui è possibile scegliere tra tre differenti programmi:

  • A tu per tu con gli antenati (giovedì 29 marzo);
  • Faccia a faccia con i dinosauri (venerdì 30 marzo);
  • A spasso nella giungla (martedì 3 aprile).

Costo: 40 euro al giorno; 35 euro al giorno per fratelli o per più giorni (pranzo al sacco e merende a carico delle famiglie). Prenotazione on-line.

Oasi del Piccolo Lettore

Per festeggiare l’arrivo della Pasqua, all’Oasi del Piccolo Lettore, dal 30 marzo all’1 aprile, tante letture e laboratori gratuiti, con caccia alle uova da colorare, per bambini dai 3 anni in su.

Prenotazione obbligatoria: oasidelpiccololettore@gmail.com.

Boscoincittà

Giovedì 29 marzo, venerdì 30 marzo e martedì 3 aprile tre giornate di laboratori di Pasqua per bambini da 6 a 12 anni con piantagione di nuovi alberi, attività di gioco e laboratorio per scovare le uova, non solo di gallina.

Costo: 60 euro per tre giorni; 50 euro per 29-30 marzo; 25 euro per il 3 aprile (colazione al sacco a cura dei partecipanti). Iscrizione obbligatoria al numero 02/4522401.

MUBA e MUDEC

Campus di Pasqua anche al MUBA nelle giornate del 29 e 30 marzo e martedì 3 aprile, con i laboratori creativi Remida e la mostra-gioco Colore. Costo a giornata: 35 euro; 30 euro per fratelli e sorelle.

Al MUDEC con Calaveras, speciale laboratorio di Pasqua dedicato a bambini dai 6 agli 11 anni, che si trasformeranno in veri artigiani messicani.

Giovedì 29 marzo, venerdì 30 marzo e domenica 1 aprile, ore 11.15 e 15.15; sabato 31 marzo, ore 15.15. Costo: 15 euro bambini; 20 euro adulti. Prenotazione con prevendita on-line.

MicroLab del Parco Nord

Al MicroLab del Parco Nord i bambini dai 6 ai 12 anni potranno partecipare al campus:

  • La primavera sotto la lente.
  • Piccoli naturalisti crescono

Nelle giornate di giovedì 29, venerdì 30 marzo e martedì 3 aprile 2018, dalle ore 8.30 alle 17.00. Dopo aver osservato l’ambiente del Parco con gli occhi del naturalista, i bambini raccoglieranno reperti e conosceranno i segreti per interpretare le tracce ed i segnali di piante e animali. Costo: 25 euro al giorno.

Pirelli Hangar Bicocca

A Pasqua rimarrà aperto anche il Pirelli Hangar Bicocca. Per i bambini sono in programma due laboratori:

  • Per il ciclo Family Lab, in programma Sogni nel cassetto, alle ore 10.45 (dai 6 anni in su);
  • Ecco chi siamo! Alle ore 16.00, per bambini da 4 a 6 anni.

Costo: 6 euro; prenotazione obbligatoria (per i percorsi Family Lab è necessaria l’iscrizione on-line anche di tutti gli adulti accompagnatori che desiderano partecipare).

credits: viaggibrevi

@Clelia Mumolo

110

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

110
Back to top button