Palazzo della Regione di Milano, al via la terza fase dei restauri

194

Nuovi lavori per il Palazzo della Regione di Milano!

Al via la terza tornata di lavori per il recupero del palazzo occupato dalla Regione di piazza Mercanti a Milano. Tali interventi riguarderanno questa volta i serramenti esterni, per una spesa complessiva pari 1 milione e mezzo di euro.

In una prima fase il palazzo era stato restaurato per motivi di sicurezza, per poi passare ad un rifissaggio degli intonaci ormai deteriorati dal tempo.

Il terzo intervento avrà una durata prevista di 270 giorni (9 mesi) e curerà le 18 finestre ellittiche tra il marcapiano e il sottogronda del tetto.

Un disegno storico del Palazzo della Regione

Un palazzo storico

Il Palzzo della Regione è la più antica delle strutture civiche a Milano.

Per un primo utilizzo come portico aperto per le assemblee cittadine, fu costruito nel lontano 1228. Nel 1771 arrivò invece il sopralzo per ospitare l’Archivio Notarile durante il regno di Maria Teresa d’Austria.

I passaggi successivi

Il Palazzo della Regione, una volta ristrutturato interamente in esterno, vedrà delle modifiche anche all’interno, sia nella disposizione degli ambienti interni, sia nel risanamento degli impianti.

Luogo simbolo della storia di Milano, è stato anche sede di importanti mostre fotografiche, nonché di interventi di manutenzione e messa in sicurezza prima degli anni 2000.

Ogni lavoro eseguito sul Palazzo della Regione è stato ed è approvato dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici.

194

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

194
Back to top button