Home Articoli HP Torna il Palalido di Milano, il tempio dello sport e della musica:...

Torna il Palalido di Milano, il tempio dello sport e della musica: lavori in dirittura d’arrivo

446
SHARE

Torna il Palalido di Milano, il tempio dello sport e della musica: da quest’estate ospiterà il grande volley

Sta per essere riconsegnato ai milanesi il Palalido di Milano, uno degli impianti storici della città, tra i più amati dai cittadini.
Dante Lizier, direttore dei lavori di MilanoSport, società del Comune che ha in gestione la struttura, ha assicurato che i lavori termineranno entro il 30 aprile.
Nel mese di maggio si effettueranno i collaudi, poi si procederà con l’installazione degli ultimi arredi, come il parquet e i seggiolini per gli spettatori.
L’inaugurazione è in programma per la metà di giugno, ma la data precisa non è ancora stata stabilita.
Il palazzetto polifunzionale della città aprirà le porte per la prima competizione il 21, 22 e 23 giugno, in occasione della Volleyball Nations League.
I lavori di ristrutturazione della struttura, iniziati nel 2013, hanno un costo complessivo di 18 milioni di euro.
Il nuovo Palalido avrà poco più di 5mila posti a sedere e quindi non sarà adatto ad ospitare le competizioni olimpiche, per questo motivo non è stato inserito nel dossier di Milano e Cortina per le Olimpiadi Invernali del 2026.
Inoltre, tra le federazioni che hanno richiesto l’impianto per le qualificazioni in vista delle Olimpiadi di Tokyo c’è anche quella dell’arte marziale di Taekwondo.
In più, una domenica sì e una no, il Palalido sarà la casa di Power Volley, la squadra maschile di A1 di Milano, che terrà lì le sue partite.
Il Palalido, però, non sarà solo sport, ma anche musica e intrattenimento.
Infatti, il Comune intende ospitare anche convention e concerti.
Dunque, dopo diversi anni il Palalido torna nelle mani della città di Milano.
(Foto tratta da Corriere Milano)