Home Slider HP Cantieri di lusso, quando la riqualificazione passa attraverso il turismo

Cantieri di lusso, quando la riqualificazione passa attraverso il turismo

693
SHARE
Cantieri di lusso, quando la riqualificazione passa attraverso il turismo
Cantieri di lusso, quando la riqualificazione passa attraverso il turismo
Sempre più spesso a Milano palazzi e opere in disuso vengono riqualificati come edifici per il turismo. Alberghi a cinque stelle con Spa e molti altri servizi proliferano in città.

Da immobili storici a colossi del turismo

Come detto sempre più spesso in una città all’avanguardia e smart come Milano l’innovazione la fa da padrona. Ma per avere un giusto equilibrio tra passato e futuro non ci si può certo dimenticare degli edifici storici in disuso da molti anni.
Sono principalmente le catene alberghiere estere che investono nei cosiddetti cantieri di lusso, ossia su questi siti di alto profilo da riqualificare per amore del turismo.

Cantieri di lusso a Milano, alcuni esempi

Tra i nomi di investitori possiamo citare il marchio Edition che arriva a Porta Romana 10 all’ex Ufficio Elettorale; il marchio Soho House che approda in via Brera, o ancora Lugarno Collection che punta a corso Venezia e al suo vecchio Seminario Arcivescovile; e come loro diversi altri.
Senza dubbio uno dei problemi in città (un po’ come in tutta Italia) risiede nell’iter burocratico, oltre che nella lungaggine dei lavori di riqualificazione.

Riqualificazione di alto profilo

I siti scelti dalle grandi compagnie estere sono tutti di alto profilo. In zone della città di estremo pregio e in palazzi di elevato valore storico.
Gli alberghi che sorgeranno saranno tutti extra lusso, a cinque stelle, dotati di tutti i comfort e rivolti ad un pubblico d’elite.
Non si esclude comunque che per il futuro si possa pensare di espandersi in una direzione maggiormente economica e low cost per attirare una più vasta fascia di turisti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here