Home Slider HP Tratta ferroviaria Como-Malpensa: passerà anche dalla Svizzera!

Tratta ferroviaria Como-Malpensa: passerà anche dalla Svizzera!

913
SHARE
Tratta ferroviaria Como-Malpensa
Tratta ferroviaria Como-Malpensa

L’apertura della nuova Tratta ferroviaria Como-Malpensa. Oltre agli abitanti di Varese anche gli svizzeri potranno facilmente raggiungere l’areoporto.

 

Nuovo percorso per la S40

Il 10 giugno verrà inaugurata la nuova tratta del treno TiLo S40. Il percorso del treno comincerà a Como e proseguirà fino all’aeroporto di Malpensa terminando la sua corsa al Terminal 2. Questa novità permetterà non solo agli svizzeri ma anche agli italiani, che abitano tra Como e Varese, di raggiungere l’aeroporto senza dover fare scali e cambi di treno. Un’alternativa alla macchina davvero valida per raggiungere l’aeroporto.

 

La frequenza

Le tratte previste sono 18. Nove per senso di percorrenza. Il treno comincerà le sue corse intorno alle 7.00 del mattino, mentre l’ultima è prevista intorno alle 23.00. Gli arrivi cominceranno alle 6.48 e si concluderanno con la corsa in arrivo alle 22.48. Il tempo di
percorrenza dell’intera linea è di 1’40’’. Il prezzo del biglietto da Varese a Malpensa è di 4,80 euro in II classe, e di 7,20 euro in I.

 

Le fermate della S40

Il treno tra Varese e Malpensa si fermerà anche alle stazioni di Gallarate, Busto Fs, Busto Fnm, Ferno – Lonate Pozzolo. Superata Varese il treno proseguirà verso nord fermandosi a Valceresio, Stabio, Mendrisio, Como Centro e Como Camerlata. In alternativa un altro modo per raggiungere l’aeroporto è quello di prendere la linea ferroviaria S30, MilanoSaronno, scendere a Saranno e prendere il treno Malpensa Express.

 

Malpensa da record

L’ampliamento della tratta allarga sempre più il bacino di utenza dell’aeroporto di Milano Malpensa. Già snodo fondamentale per i viaggiatori internazionali. Quest’anno l’aeroporto meneghino potrebbe sfiorare i 23 milioni di passeggeri. Questi primi mesi dell’anno hanno registrato un aumento dell’11,1%. Incentivo a migliorare ulteriormente il sistema di infrastrutture che ruota attorno allo scalo.

credits: pixabay

@Clelia Mumolo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here