Home Arte Arriva “Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”,...

Arriva “Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”, la nuova mostra di Leonardo con la riapertura della Sala delle Asse

368
SHARE

Arriva “Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”, la nuova mostra di Leonardo con la riapertura della Sala delle Asse

A partire da giovedì 16 maggio e fino al 18 agosto, sarà possibile visitare “Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”, la nuova mostra di Leonardo con la riapertura della Sala delle Asse.
In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, il capoluogo lombardo ha istituto un ricco programma di eventi, tra cui la riapertura straordinaria al pubblico della Sala delle Asse del Castello Sforzesco.
Al suo interno sarà possibile ammirare le decorazioni, gli intrecci di rami, fronde, frutti e radici, che rappresenta uno dei massimi vertici della produzione pittorica dell’eclettico genio toscano.
La mostra originale verrà supportata da strumenti multimediali  ed esporrà disegni originali di Leonardo, raramente visibili al pubblico.
Per l’occasione, verranno sospesi i lavori di restauro dell’ambiente e della decorazione, che sono iniziati nel 2006.
L’esposizione interesserà anche gli interni degli spazi del Museo di Arte Antica del Castello Sforzesco, della Sala dei Ducali, della Cappella Ducale, della Sala delle Armi e della Sala delle Colombine.
Gli schizzi del maestro vinciano verranno messi a confronto con opere di altri artisti del Rinascimento.
Inoltre, sarà presente anche una mappatura dei luoghi di Leonardo a Milano, con una particolare attenzione al Codice Atlantico, esposto alla Pinacoteca Ambrosiana, e ai monumenti come Santa Maria delle Grazie.
La mostra si terrà al Castello Sforzesco e sarà visitabile dal 16 maggio al 18 agosto 2019, dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 17.30.
Dunque, con le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, si avrà la possibilità di ammirare la straordinaria Sala delle Asse al Castello Sforzesco.
(Foto tratta da Castello Sforzesco)