Home Articoli HP Chiude a Milano Excelsior: il centro commerciale di lusso nel cuore della...

Chiude a Milano Excelsior: il centro commerciale di lusso nel cuore della città

501
SHARE

Chiude a Milano Excelsior, il centro commerciale di lusso: riaprirà in un’altra zona della città?

Dopo otto anni di apertura, chiude a Milano Excelsior, il famoso luxury department store milanese.
Il centro commerciale, ex multisala, è stato uno dei più famosi poli commerciali capaci di accogliere beni di lusso.
Un megastore, tra l’altro recentemente ristrutturato dall’archistar Jean Nouvel e arredato da Vincenzo De Cotiis, che offriva ai clienti ciò che gli altri non erano in grado di offrire, rispondendo alle richieste di chi era sempre alla ricerca di un pezzo unico.
Excelsior, che si estendeva su 4mila metri quadrati distribuiti su 7 livelli, rappresentava un’esperienza unica di shopping a 360 gradi, dal fashion al beauty, dagli accessori al food e il design.
Aperto nel settembre del 2011 dal Gruppo Coin, ha trattato i brand più prestigiosi come BorsalinoDelvauxGivenchyGucciManolo BlahnikValentino e tanti altri, creando un mix perfetto tra i famosi grandi marchi e quelli più ricercati.
Inoltre, Excelsior ospitava anche uno store di Ladurée, che tra le sue numerose dolci prelibatezze proponeva i mitici macarons della pasticceria francese.
Il 31 dicembre 2018, però, il Gruppo Coin ha deciso di chiudere definitivamente i battenti del luxury store di Galleria del Corso 4, ma, secondo alcune indiscrezioni il multistore potrebbe riaprire, probabilmente sotto un’altra insegna, in piazzale Cordusio, facendo compagnia a Starbucks e Uniqlo.
Chi arriverà, invece, al posto di Excelsior in Galleria Vittorio Emanuele?
Si vocifera che potrebbe arrivare un nuovo store di Victoria’s Secret. Sarebbe il terzo flagship store italiano.
Infatti, il brand americano di lingerie, controllato dal gruppo franchising L brands e Percassi, partner italiano, sarebbe interessato al palazzo che ospitava il luxury department store con l’obiettivo di aprire un dei negozi più grandi del gruppo statunitense.
Insomma, dovrebbe trattarsi di un vero e proprio megastore in città con tanto di quartier generale, in quanto il marchio è già presente in città con diversi punti vendita minori.
Dunque, molto probabilmente gli Angeli di Victoria’s Secret prenderanno il posto di Excelsior.
(Foto tratta da Il Sole 24 Ore)