Home Articoli HP Agroscalo 2020, il campo agricolo che sorgerà nell’ex scalo ferroviario di Porta...

Agroscalo 2020, il campo agricolo che sorgerà nell’ex scalo ferroviario di Porta Genova

1074
SHARE

Agroscalo 2020, l’ex scalo ferroviario di Porta Genova si trasformerà in un campo agricolo innovativo

Un campo agricolo nel cuore di MilanoAgroscalo 2020.
È questo il progetto che porterà un innovativo campo agricolo all’interno dell’ex scalo ferroviario di Porta Genova.
Il nuovo campo accoglierà più di 150 specie tra ortaggi, erbe, fiori e germogli.
Questa è l’idea per riqualificare l’ex scalo ferroviario di Porta Genova, il quale, durante Expo 2015, era conosciuto come il Mercato Metropolitano.
Sarà un’area produttiva, sperimentale e multifunzionale che proporrà percorsi di collegamento, un padiglione di legno e una serra panoramica.
Inoltre, ci saranno anche aree attrezzate per il fitness, aree di gioco dedicate ai bambini e un mercato settimanale.
Tuttavia l’agroscalo potrà anche ospitare nei suoi spazi, fiere e laboratori didattici.
L’obiettivo del campo è quello di superare la divisione tra la città e la campagna, valorizzando entrambe con uno stile di vita ecosostenibile capace di ridurre l’impatto ambientale dei consumi e dei comportamenti quotidiano dell’uomo.
Il progetto per la realizzazione del campo è di Future Fond, il quale ha vinto la manifestazione d’interesse indetta da Fs Sistemi Urbani e dal Gruppo Ferrovie dello Stato per la riqualificazione dell’area.
Dopo l’approvazione definitiva del progetto da parte del Comune verrà ufficializzato il contratto con le Ferrovie dello Stato.
In linea di massima dovrebbe durare due anni più uno, eventualmente rinnovabile.
L’Agroscalo 2020 sarà un luogo multifunzionale che riconnetterà la stazione con i Navigli e Tortona e che diventerà un centro di integrazione e di socializzazione fruibile a tutti i milanesi.
(Foto tratta da Life Gate)