Home Articoli HP Il Gin Rosa, il cocktail elegante nato a Milano

Il Gin Rosa, il cocktail elegante nato a Milano

348
SHARE

Gin rosa, il drink chic nato a Milano e amato in tutto il mondo

Non solo il famoso Negroni, ma anche il Gin Rosa è nato a Milano.
L’elegante cocktail a base di Gin e scorza d’arancia, è nato nel 1820 nel locale GinRosa che ha dato il nome al drink. Il locale è ancora aperto all’interno della Galleria San Babila. Si tratta di uno dei locali più antichi del capoluogo lombardo, sopravvissuto al periodo fascista e ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Inizialmente nota come “Bottiglieria Leone”,  e successivamente “Bottiglieria Canetta” dal cognome del proprietario Maurizio Canetta, nel 1950, con il passaggio alla Famiglia Marangione,il locale prese ufficialmente e definitivamente il nome di Gin Rosa.
Il drink è nato da una mistura di 25 erbe da bere semplicemente shakerato con ghiaccio oppure come base per altri cocktail come il Rosa alla Fragola, lo Spritz Rosa con Proseccol’Americano con Gin Rosa,  il Rosajito con arancia pestata, il Rosa Tonic con acqua tonica e l’American Rosa con Vermouth e Angostura.
E’ possibile anche preparare un buon GinRosacasalingo con Gin, scorza d’arancia e un cucchiaino di Angostura. Per realizzare il cocktail bisogna mescolare gli ingredienti direttamente in un bicchiere tumbler, versando il Gin e il cucchiaino di Angostura. Dopo averlo girato bene, si può servire in un bicchiere da cocktail decorato con scorza d’arancia.
Per chi non avesse voglia di preparare il drink a casa può gustarlo come aperitivo al Gin Rosa, che si conferma uno dei locali più frequentati e apprezzati di Milano sia per colazioni che per la pausa pranzo e, ovviamente, per l’aperitivo.