Home Articoli HP 28 febbraio 1905: nasce a Milano Lucia Valerio, la più grande tennista...

28 febbraio 1905: nasce a Milano Lucia Valerio, la più grande tennista italiana del passato

117
SHARE

28 febbraio 1905: nasce a Milano Lucia Valerio, la più grande tennista italiana del passato

Il 28 febbraio 1905 nacque, a MilanoLucia Valerio, considerata la più grande tennista italiana del passato.
All’età di ventun’anni, nel 1926, la Valerio vinse i Campionati Assoluti di Trieste, dando così il via alla sua serie di dieci vittorie consecutive nel singolare.
Lottò spesso alla pari contro le altre grandi tenniste dell’epoca, tra cui la tedesca Cilly Asseum, contro cui vinse due volte nella semifinali degli Internazionali d’Italia di Milano nel 1932 e di Roma nel 1935.
Nella prima edizione dell’evento sportivo, tenutosi nel 1930, la Valerio dovette arrendersi, in finale, all’avversaria spagnola Lilì de Alvarez. L’anno seguente, però, nel 1931, riuscì a coronare il sogno di trionfare davanti al proprio pubblico.
Fu nel 1933 che la Valerio ottenne il suo miglior risultato internazionale raggiungendo i quarti di finale a Wimbledon. Per vedere un’altra tennista italiana arrivare fino a quel punto della competizione, bisognerà aspettare ben 56 anni, quando, nel 1989, la milanese Laura Golarsa riuscì nell’impresa.
Era considerata una regolarista da fondo campo ed era più forte nel dritto che nel rovescio.
Vestita sempre in tenuta rigorosamente bianca, gonna lunga, calze fitte e ampia visiera, Lucia Valerio non ha mai abbandonato il tennis e arrivò a giocare fino a quasi novant’anni.
La donna morì, sempre nella sua Milano, il 26 settembre 1996.
(Foto tratta da Tennis Italiano)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here