Home Articoli HP Calvin Klein, a Milano chiudono gli uffici: a rischio numerosi posti di...

Calvin Klein, a Milano chiudono gli uffici: a rischio numerosi posti di lavoro

353
SHARE

Calvin Klein, a Milano chiudono gli uffici: a rischio circa 50 posti di lavoro

Gli uffici di Calvin Klein, a Milano, si avviano verso la chiusura?
Il magazine Women’s Wear Daily, una delle riviste più importanti del mondo della moda, ha rivelato che Calvin Klein, a Milano chiuderà i suoi uffici.
La chiusura dell’ufficio di Viale Umbria del brand americano metterà a rischio i 50 dipendenti che, però, potrebbero essere ricollocati presso l’affiliata PVH di Milano, ma con sede ad Amsterdam.
Secondo la rivista newyorkese, il colosso della moda americano punta al rilancio della collezione 205W39NYC cambiando nome. Inoltre, sono previsti tagli del personale anche nella Grande Mela e la chiusura della storica flagship del brand sita a New York, in Madison Avenue.
Tutti questi interventi farebbero parte di un eccezionale piano di ristrutturazione di circa 120 milioni di dollari che riguarderà il marchio e le sue sedi in giro per il mondo.
Nel dicembre scorso Calvin Klein ha perso il suo direttore creativo Raf Simmons e, con la mancanza di un designer, la maison ha rinunciato alla partecipazione alle sfilate della settimana della moda che si sta svolgendo a New York.
Dunque, una notizia clamorosa per il brand americano che probabilmente lascerà la città meneghina, una delle capitali mondiali della moda.
(Foto tratta da www.ivuspots.com)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here