Home Articoli HP Turismo, a Milano cresce il numero di visitatori: +4% rispetto a gennaio...

Turismo, a Milano cresce il numero di visitatori: +4% rispetto a gennaio 2018

220
SHARE

Continua a crescere il turismo, a Milano: +4% rispetto a gennaio 2018

È in continua crescita il turismo, a Milano e in Lombardia.
Questo è quanto ha annunciato Roberta Guaineril’assessora al Turismo di Milano, nel corso del convegno “Incoming e valore: come funziona la strategia di attrazione di flussi di alto reddito” che si sta svolgendo alla Bit in Fiera Milano City.
Secondo i dati riportati da Guaineri, nel gennaio 2019 sono stati 713.009 gli arrivi, con un incremento del +6% rispetto al gennaio 2018. Di questi, 490.283 sono i visitatori della sola città di Milano, con un +4%, 174.043 nell’area metropolitana, con un +11%, e 48.683 sono i turisti che hanno visitato la provincia di Monza e Brianza, con un +3% rispetto al gennaio dello scorso anno.
Si stima che il trend possa continuare a  crescere grazie alle celebrazioni per i cinquecento anni della morte di Leonardo Da Vinci.

Il giro d’affari del turismo a Milano e in Lombardia

Il boom del turismo a Milano e in Lombardia porta ovviamente dei benefici sul business e sull’indotto legato ai turisti.
Stando ai dati elaborati dalla Camera di Commercio Mi-Mb-Lo e dall’Osservatorio della Bit, su 317mila imprese della vacanza e del divertimento in Italia, ben 41mila si trovano sul territorio lombardo.
Dal 2009 ad oggi, in Lombardia le imprese turistiche sono cresciute del 41%.
Per Milano e la sua area metropolitana il business del turismo vale 8 miliardi di euro e 11 miliardi in Lombardia, mentre il giro d’affari riferito all’Italia è di 40 miliardi.
La sola città meneghina conta 11mila imprese con 120 mila addetti, in crescita del 67% in dieci anni.
La svolta è arrivata poco prima dell’Expo 2015, quando il numero degli alberghi e dei ristoranti raddoppiò clamorosamente.
Dunque, Milano continua a confermarsi sempre di più sulla scena internazionale come meta turistica per arte e cultura, e non solo moda, shopping e business.
(Foto tratta da La Repubblica Milano)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here