Home Articoli HP 25 gennaio 1939: nasce a Milano Giorgio Gaber, l’inventore del Teatro-Canzone

25 gennaio 1939: nasce a Milano Giorgio Gaber, l’inventore del Teatro-Canzone

278
SHARE

Il 25 gennaio 1939 nasce a Milano Giorgio Gaber, uno dei cantautori più influenti del secondo dopoguerra

Esattamente ottant’anni fa, il 25 gennaio 1939 nasce a Milano Giorgio Gaber.
Giorgio Gaber, affettuosamente chiamato Il Signor G. dai suoi fans, era lo pseudonimo di Giorgio Gaberščik, cognome originario della regione goriziana slovena.
Nacque in via Londonio 28, a due passi dalla sede milanese della Rai che, dopo soli vent’anni, lo rese celebre a livello nazionale come interprete di Rock’n’Roll insieme a MinaJannacci e Adriano Celentano, altri due milanesi illustri, con la trasmissione “Il Musichiere”.
Oltre ad essere stato un cantautore, commediografo, scrittore, attore e regista teatrale tra i più influenti dello spettacolo e della musica italiana del secondo dopoguerra, è stato anche uno dei primi chitarristi interpreti del rock and roll italiano.
Mister G., insieme al suo collaboratore Sandro Luporini, ha inventato il genere del teatro canzone.
L’originalità della sua produzione artistica lo rende unico. Nella sua opera si trovano il disincanto, la leggerezza, il senso dell’amore e della vita, la gioia per l’impegno sociale e civile, la disillusione e l’ironia per i tic e le nevrosi dell’uomo comune.
Il “filosofo ignorante”, come amava definirsi lo stesso Gaber, aveva in realtà molti riferimenti letterari, da Leopardi a Beckett, da Sartre a Pasolini.
Tra i suoi più grandi successi troviamo “La libertà”, “Se io fossi Dio”, “Qualcuno era comunista”, “Destra-sinistra”, “Io non mi sento italiano” e tante altre canzoni.

Una targa in suo onore

In occasione dell’ottantesimo anniversario della nascita di Mr. G., venerdì 25 gennaio, alle ore 18:00, sarà posta una targa sulla facciata della casa di via Londonio dove Gaber visse con il padre Guido, la madre Carla e il fratello Marcello fino al 1963.
L’iniziativa è nata da una proposta del condominio che ha incontrato subito l’appoggio della Fondazione Gaber, la quale ha subito provveduto alla realizzazione della targa.
Il testo della targa recita: “Qui nacque nel 1939 Giorgio Gaber. Inventore del Teatro – Canzone. La sua opera accompagna vecchie e nuove generazioni sulla strada della libertà di pensiero e dell’onestà intellettuale”.
Tutta Milano è invitata all’evento, al quale parteciperanno anche Ombretta Colli, la figlia Dalia e i nipoti Lorenzo e Luca.
A 16 anni dalla scomparsa del Signor G., avvenuta l’1 gennaio 2003, la città di Milano continua a tenere viva la memoria del suo artista. Infatti, ad aprile si svolgerà la rassegna “Milano per Gaber” con la collaborazione del Piccolo Teatro di Milano.
Infine, dopo una lunga e travagliata ristrutturazione non ancora completata, il Teatro Lirico sarà intitolato al grande Giorgio Gaber.
(Foto tratta da www.fermataspettacolo.it)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here