Home Articoli HP Sciopero Trenord a Milano e in Lombardia: il 25 gennaio si fermano...

Sciopero Trenord a Milano e in Lombardia: il 25 gennaio si fermano i treni

391
SHARE

Sciopero Trenord a Milano, disagi in città e in tutta la regione

Dopo lo sciopero Atm dello scorso lunedì 21 gennaio, sta per arrivare un’altra giornata di passione per i pendolari: per venerdì 25 gennaio è stato proclamato uno sciopero Trenord a Milano e in Lombardia.
Gennaio si sta rivelando il mese degli scioperi e, dopo lo stop dei bus Atm e della metro, domani saranno i treni a fermarsi.
Infatti, l’organizzazione sindacale Usb lavoro privato ha proclamato uno sciopero di quattro ore che coinvolgerà il personale di Ferrovienord SpA, la società che gestisce i binari di proprietà della regione.
I lavoratori Trenord incroceranno le braccia per quattro ore, dalle 12:00 alle 16:00.
Lo sciopero potrebbe comportare ritardi, variazioni e cancellazioni sulle linee Laveno/Varese/Como/Novara-Saronno-Milano, Asso/Mariano/Camnago-Seveso-Milano, Brescia-Iseo-Edolo e il servizio Malpensa Express.
Inoltre, anche gli altri collegamenti aeroportuali Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto e Busto Arsizio Fs – Malpensa Aeroporto subiranno dei disagi. Tuttavia, in caso di mancato passaggio dei treni, il servizio sarà sostituito da autobus no-stop.
Infine, anche le linee suburbane S1, S2, S3, S4, S9 e S13 potrebbero subire delle modifiche alla circolazione.
Dunque, dopo lo sciopero dello scorso 11 gennaio e quello recente di lunedì 21 gennaio,  per i pendolari si preannuncia un’altra giornata di disagi tra ritardi e cancellazioni.
(Foto tratta da www.gdlecco.it)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here