Home Articoli HP Al via i lavori per il nuovo grattacielo Torre Milano: iniziata la...

Al via i lavori per il nuovo grattacielo Torre Milano: iniziata la demolizione del vecchio edificio

3005
SHARE

Il nuovo grattacielo Torre Milano sarà alto 86 metri è verrà completato entro il 2022

Cominciano tra le polemiche dei residenti del quartiere Maggiolina i lavori per il nuovo grattacielo Torre Milano.
È iniziata la demolizione della vecchia struttura situata in via Stresa, angolo piazza Carbonari, luogo dove sorgerà proprio Torre Milano.
Il progetto, di proprietà Opm (Impresa Rusconi e Storm.it) prevede la costruzione di un grattacielo di 86 metri di altezza con 25 piani residenziali e più di cento appartamenti. I prezzi degli appartamenti sono da capogiro: 5mila euro al metro quadrato.
Il costo stimato per la realizzazione di questo grattacielo si aggira intorno ai 45 milioni di euro. Il completamento dei lavori dovrebbe arrivare per il 2022.
Torre Milano, quindi, sorgerà nel quartiere Maggiolina, in via Stresa, angolo piazza Carbonari.
I residenti della zona chiedono un incontro pubblico con i tecnici che hanno dato il via libera al progetto. Infatti, i cittadini vedono Torre Milano come un ecomostro fuori dal contesto del quartiere con villette ed edifici bassi. La zona è già densamente urbanizzata e in più stanno sorgendo altri nuovi complessi edilizi. Il nuovo grattacielo non seguirebbe la continuità degli altri grattacieli di Porta Nuova che sono inseriti in un altro contesto.
Il Presidente del Municipio 2 Samuele Piscina, però, ha spiegato che il progetto rispetta le normative del Piano di governo del territorio.
(Foto tratta da Milano City Rumors)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here