Home Articoli HP Arrivano gli investitori di Hong Kong, sarà costruito un nuovo stadio dell’Inter...

Arrivano gli investitori di Hong Kong, sarà costruito un nuovo stadio dell’Inter o ristrutturato San Siro?

117
0
SHARE

Arrivano gli investitori di Hong Kong, sta per essere costruito un nuovo stadio dell’Inter? O sarà ristrutturato San Siro?

Novità in arrivo per quanto riguarda la questione relativa al nuovo stadio dellInter.

Nelle scorse settimane, il presidente del Milan Scaroni aveva annunciato che le due società meneghine avrebbero costruito insieme un nuovo impianto.

L’intenzione di Suning, sin dal suo sbarco in Italia, è stata sempre quella di regalare all’Inter una nuova casa. L’ipotesi dell’ultimo periodo, quella di un progetto in condivisione con il Milan, sembrava essere molto attendibile. Ora però si aprono nuovi scenari.

È degli ultimi giorni la notizia della cessione da parte di Erick Thohir della propria quota di proprietà della beneamata. L’indonesiano, infatti,  Avrebbe venduto il 31% delle azioni dell‘Inter a un fondo di investimento di Hong Kong. Una mossa che ha fruttato 150 milioni di euro all’ormai ex presidente nerazzurro.

Alcune indiscrezioni vogliono questo fondo collegato ad Alibaba,  potentissima azienda cinese in costante ascesa. Si parla dunque del fondo Yunfeng Capital, fondato da Jack Ma.

Si tratterebbe di un nuovo socio per la famiglia Zhang, la quale potrà contare su un partner molto ricco. Un nuovo compagno di affari, che potrà aprire altri e ampi orizzonti per nuovi affari.

Ciò che trapela nelle ultime ore, almeno leggendo i più accreditati quotidiani sportivi, è la comunione di intenti tra Suning e i futuri soci. Questi ultimi infatti sembrano disposti a investire ingenti somme club di corso Vittorio Emanuele.

Non si parla solo di mercato, ma anche del nuovo stadio. Gli scenari sono due:  la ristrutturazione di San Siro oppure la realizzazione di una nuova  struttura.

Nel primo caso Si era parlato di migliorie sotto l’aspetto dei posti a sedere, con una riduzione della capienza per regalare ai tifosi  Una migliore esperienza  nella visione delle partite. Un altro aspetto fondamentale sarà la valorizzazione  dal punto di vista commerciale di un impianto dalle enormi potenzialità,  attraverso l’apertura di nuove attività,  negozi e ristoranti.

Questa azione si affianca a un’altra idea della famiglia Zhang, che non disdegnerebbe anche l’ipotesi di costruire un nuovo stadio. Come testimonia Lo Juventus Stadium (ora Allianz Stadium), uno stadio di proprietà porta introiti nettamente più elevati.

Questo scenario, che da tempo stuzzica la fantasia  della proprietà nerazzurra,  potrebbe tornare in auge proprio Grazie all’ingresso di nuovi soci. L’eventuale zona di costruzione dello stadio però resta al momento ignota.

Una via di mezzo tra queste due possibilità è rappresentata dal trasloco del Milan in un altro stadio, con conseguente restauro del Meazza a carico dei nerazzurri (che ne acquisirebbero anche la proprietà).

I rossoneri già qualche anno fa stavano studiando la realizzazione di un impianto al Portello (ipotesi poi accantonata per questioni interne alla società).

I dati relativi agli ultimi affitti versati al Comune di Milano da Inter e Milan per la fruizione di San Siro portano a pensare che le due società, in breve tempo,  vorranno attrezzarsi con uno stadio tutto loro, per ridurre i costi e per aumentare ricavi.

Questi scenari, ancora tutti da definire,  risultano ancora poco chiari. Nel corso dei prossimi mesi si saprà di più sulle intenzioni dei più importanti soci nell‘Inter. Da qui si potrà scoprire se a Milano cominceranno nuovi lavori per la costruzione di un altro stadio o se San Siro continuerà ad ospitare i match delle  squadre milanesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here