Home Articoli HP Il risotto alla milanese, il prelibato primo piatto meneghino più famoso d’Italia

Il risotto alla milanese, il prelibato primo piatto meneghino più famoso d’Italia

942
SHARE

Il risotto alla milanese, il risotto giallo icona della cucina meneghina

Tra le tante prelibatezze della cucina lombarda svetta, per notorietà, il risotto alla milanese.
Insieme alla cotoletta alla milanese e al panettone, il risotto è uno dei piatti tipici milanesi più famosi d’Italia.
In dialetto milanese si dice “ris giald” per via del suo caratteristico colore giallo conferitogli dallo zafferano, ingrediente principale del piatto.
Solitamente viene servito come accompagnamento dell’ossobuco, un altro piatto tipico di Milano.

La storia

Le origini di questo piatto risalgono al Medioevo, ma la ricetta originale sarebbe influenzata dalla cucina araba ed ebraica, le quali presentano ricette simili.
In Italia era conosciuto come riso col zafran.
Per essere più precisi, il risotto alla milanese nacque nel 1574 grazie al vetraio belga Valerio di Fiandra, il quale, in quel periodo, risiedeva a Milano per lavorare alle vetrate del Duomo di Milano.
In occasione del matrimonio della figlia dell’uomo, i colleghi vetrai pensarono di aggiungere lo zafferano ad un semplice risotto bianco al burro.
Perché proprio lo zafferano? La ragione di questa scelta sta nel fatto che i vetrai utilizzavano questa spezia per ottenere una particolare colorazione gialla dei vetri.
Il nuovo piatto riscosse subito grande successo, non solo per il sapore, ma per il suo colore giallo che ricordava l’oro, simbolo di ricchezza.
Presto il risotto giallo si diffuse nelle osterie e nelle taverne della città anche per via delle note proprietà farmacologiche dello zafferano.

La ricetta

Ecco quali sono gli ingredienti che occorrono per preparare un risotto alla milanese per 4 persone.
Servono: 320 g di riso, 60 g di formaggio grattugiato, 60 g di burro, 20 g di midollo di vitello, 1 litro e mezzo di brodo di carne, 1 cipolla piccola e una bustina di zafferano.

Procedimento

Innanzitutto, prendiamo una casseruola larga e facciamo fondere 30 g di burro con il midollo. Aggiungiamo la cipolla, tritata finemente, e, a fiamma molto bassa, aspettiamo che diventi trasparente. Dopodiché uniamo il riso e portiamolo a metà cottura, versando ogni tanto un mestolo di brodo bollente nel caso sia stato assorbito quello precedente.
A questo punto aggiungiamo lo zafferano,  che avremo sciolto in precedenza con due mestoli di brodo tiepido, e terminiamo la cottura.
Infine, togliamolo dal fuoco, mantechiamo il risotto con il burro e insaporiamolo con il parmigiano grattugiato.
Ora il risotto alla milanese è pronto per essere servito.
(Foto tratta da Buonissimo)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here