Home Slider HP Milano, Terme e Spa: gli 8 stabilimenti termali più in voga in...

Milano, Terme e Spa: gli 8 stabilimenti termali più in voga in nome del relax!

78
0
SHARE
Milano, Terme e Spa
Milano, Terme e Spa

Giornata in totale relax? Dove andare nell’hinterland milanese e nella stessa Milano, Terme e Spa sono ovunque scopriamo insieme le migliori.

La Lombardia è una delle regioni italiane dove vi è ampia offerta nell’ambito dei centri benessere. Dall’esclusiva location per bagni di lusso fino al punto di incontro dal taglio più nazional-popolare. Sono tante le sorgenti, così come gli stabilimenti termali, che possono diventare punto di riferimento quando si sente pressante e viva l’esigenza del relax.

In questo ampio e variegato spettro di opportunità, ecco una carrellata delle migliori Terme e Spa in Lombardia, a due passi dalla città meneghina.

 

QC Terme Milano

Sorgono nell’area di Porta Romana. Un innumerevole numero di vasche, biosaune, hammam, sale relax e affini, fino ad arrivare alla Sala Teatro delle Meraviglie, per i più esigenti. Varia l’offerta sui massaggi e trattamenti.

Da non perdere: Le vasche affacciate sulle antiche mura romane e la biosauna ricavata dall’interno di un vecchio tram. Dopo le 7 di sera, la struttura offre anche il tipico “aperiterme“, l’aperitivo corroborante.

Quanto costa: da 48 a 54€  https://www.qcterme.com/it

 

Terme di Miradolo

Ubicate in provincia di Pavia, si espandono all’interno di un parco sconfinato. Costituite da ben 4 fonti termali, percorsi termali e vascolari, trattamenti di estetica termale, con tanto di solarium, tiepidarium e piscine con vasche idromassaggio. Il complesso comprende anche campi di calcio, volley, tennis e basket.

Da non perdere: La piscina olimpionica all’aperto circondata dal verde.

Quanto costa: il giornaliero 36€ http://www.termedimiradolo.it/

 

Terme di Rivanazzano

Sono alimentate da acque salsobromoiodiche e sulfuree che sgorgano alla temperatura di 14,5°C da due fonti. Accanto allo stabilimento termale “classico”, vi è il moderno e accogliente centro benessere con piscina termale e percorso Kneipp.

Da non perdere: il pacchetto SPA Termal a 65€, che include piscina, percorso kneipp, sauna e bagno turco, fangatura e bagno in acqua salsobromoiodica.

Quanto costa: piscina e percorso vascolare, 20€; piscina, percorso vascolare, sauna, bagno turco, 35€ http://www.termedirivanazzano.it/

 

QC San Pellegrino

Lo stabilimento in stile liberty e neoclassico è davvero suggestivo. Il centro è alimentato da 3 sorgenti e l’acqua, ricca di minerali, sgorga ad una temperatura di 26 gradi. Oltre agli oltre 30 trattamenti SPA e wellness, è provvista di percorso Kneipp, vasche sensoriali e numerose saune e bagni di vapore.

Da non perdere: un bagno nelle vasche panoramiche con vista sulla valle circostante.

Quanto costa: da 48 a 54€ https://www.qcterme.com/it/san-pellegrino

 

Terme di Darfo Boario

A pochi minuti dal lago d’Iseo, in Valcamonica, sono state di recente restaurate e ampliate con un nuovo centro Wellness & Beauty, Due le piscine interne e una piscina esterna a contatto con la natura del parco. Bagno turco, sauna finlandese, bagno mediterraneo, stanza del sale, docce emozionali, percorso Kneipp e area relax.

Da non perdere: Ci si può concedere una passeggiata nel Parco Termale, luogo silenzioso e incontaminato, d’estate cornice di feste e spettacoli.

Quanto costa: percorso SPA dal lunedì al venerdì, 30€; festivi 3 ore, 40€. www.termediboario.it

 

Terme di Angolo

Sempre in Valcamonica, meno affollate di quelle di Darfo. Immerse in un parco di 35.000 mq, comprendono due piscine all’aperto, sauna finlandese e un centro benessere per massaggi e trattamenti viso, epilatori, manicure e pedicure.

Da non perdere: i fanghi, impiegati con impacchi alla temperatura di 40 gradi, sono l’ideale contro cellulite, ma anche per osteoporosi e contro i traumi delle ossa.

Quanto costa: balneoterapia a 16€, fangoterapia totale a 20€. http://www.termediangolo.it/

 

Terme di Sirmione

Sono due i centri termali nella località della Garda dove immergersi nella sua acqua termale sulfurea salsobromoiodica: le Terme di Catullo (Aquaria Thermal SPA) e le Terme di Virgilio. Il centro Aquaria è il posto che propone l’offerta termale più variegata e completa.

Da non perdere: Il centro Aquaria gode di una magnifica vista panoramica, sorgendo direttamente sulle sponde del lago.

Quanto costa: Ingresso Terme&Sauna 39€-43€ (5h), 22€ (2h). https://www.termedisirmione.com/

Terme di Bormio

Sono il più grande parco termale delle Alpi, situate in due strutture, entrambe magnifiche: i Bagni vecchi e i Bagni Nuovi. I Bagni nuovi sono collocati all’interno di un parco monumentale, che comprende il Grand Hotel Bagni Nuovi e una vera e propria beauty farm dotata di 5 settori benessere e in grado di erogare oltre 70 trattamenti termali diversi. I bagni Vecchi sono fuori Bormio, sulla strada per il passo dello Stelvio, i più suggestivi, grazie alla loro posizione panoramica.

Da non perdere: La vasca panoramica dei Bagni Vecchi, nella parte dei Bagni Romani, scavata nella roccia con una incredibile visuale a picco sulla conca di Bormio. E la grotta di San Martino, bagno turco naturale all’interno di una grotta lunga 50 metri.

Quanto costa: Ingresso da 48 a 54€. https://www.qcterme.com/it/bormio

credits: pixabay

@Clelia Mumolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here