Home Slider HP Nel 2018 gli stipendi a Milano sono i più alti d’Italia

Nel 2018 gli stipendi a Milano sono i più alti d’Italia

418
0
SHARE
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Secondo la classifica stilata da Salary Guide, quest’anno gli stipendi a Milano sono i più alti d’Italia. Vediamo insieme i dettagli!

 

Gli stipendi a Milano

Per il secondo anno consecutivo, Milano viene eletta da Salary Guide la città con gli stipendi più alti d’Italia. L’obbiettivo di Hays Salary Guide è quello di fornire una vista a 360 gradi sul panorama lavorativo italiano. Mettendo in evidenza vantaggi e punti deboli dei più importanti settori aziendali del momento, viene stilata una guida al mondo del lavoro. Questa guida comprende vari fattori. Ad esempio i principali trend di mercato, le retribuzioni, le differenze tra le città e il clima lavorativo, anche a livello interpersonale.

L’indagine

Per l’indagine, Salary Guide ha preso in considerazione 4 importanti metropoli italiane. Si tratta di Roma, Torino, Bologna e, ovviamente, Milano. In tutto, sono oltre 170 le aziende che hanno partecipato allo studio. Il campione comprende un 37% di aziende italiane e il 63% di multinazionali. Inoltre l’analisi ha dato voce a quasi 900 professionisti. I settori analizzati sono ben 8: Banking, Engineering, Finance, Information Technology, Insurance, Life Sciences, Oil & Gas e Sales & Marketing.

I settori

All’ombra della Madonnina le retribuzioni più alte se le aggiudica il settore aziendale Life Sciences. Qui si arriva ad uno stipendio annuo di circa 150.000 euro per un Medical Director con più di 10 anni di esperienza. Se la stessa figura professionale godrebbe della stessa retribuzione a Roma, non si può dire altrettanto di Bologna e Torino. Qui la cifra sarebbe inferiore di ben 30.000 euro.

Nel settore Banking le differenze retributive tra le 4 città sono meno pronunciate, tornando a farsi sentire nell’Engineering. Qui, un Project Manager con esperienza compresa tra i 5 e i 10 anni ha più o meno uno stipendio identico nelle varie metropoli. Tuttavia, superati i 10 anni i dati cambiano. A Milano, un PM guadagnerebbe circa 70.000 euro, a Torino e Bologna 60.000 e a Roma 57.000. Risulta quindi chiaro che in molti settori gli stipendi a Milano raggiungano cifre molto più elevate rispetto alle città “rivali”.

Social recruiting

Un importante dato, comune a tutte le metropoli prese in esame, è quello del social recruiting. Ormai visionare i profili social prima di assumere un potenziale candidato è diventato un vero e proprio trend, che si riconferma anno dopo anno. Ben il 62% totale delle aziende fa uso di questa tecnica in fase di selezione, mentre solo il 32% lo ritiene amorale in quanto invasione della privacy.

Per ulteriori informazioni sugli stipendi a Milano visitare il sito ufficiale di Hays.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here