Home Slider HP Novità enogastronomica: pokè bowl a Milano, cos’è e dove trovarla

Novità enogastronomica: pokè bowl a Milano, cos’è e dove trovarla

363
0
SHARE
Novità enogastronomica: pokè bowl a Milano, cos'è e dove trovarla
Novità enogastronomica: pokè bowl a Milano, cos'è e dove trovarla

Nasce in città un nuovo modo di mangiare: pokè bowl a Milano, per amanti di sapori nuovi.

Avete mai sentito parlare di pokè bowl a Milano? Beh, se state pensando al cartone degli anni ’90-2000 siete fuori strada. Si tratta di un nuovo modo di mangiare e di un nuovo luogo in quel di Milano. Si tratta del Pokeia, ristorante di pokè bowls che è stato inaugurato in zona Navigli, in via Magolfa.

Cos’è la pokè bowls?

La pokè bowl a Milano è un must nato di recente. Si tratta di un piatto hawaiano e  significa “tagliato a pezzi”. Si pronuncia poh-kay e l’ingrediente principale è il pesce crudo. Si tratta di pesce senza lische, di ogni tipo, servito in una ciotola (bowls). Il pesce viene servito con altri ingredienti come frutta tropicale, verdure, crunch e alghe. Il tutto viene servito su base di riso bianco, integrale o nero.

Il locale.

Pokeia, oltre a offrire pokè bowl a Milano, offre anche un ambiente casual ma curato. La presenza di altalene all’interno del locale rende tutto più dinamico e divertente. Se ci si avvicina al bagno, ci si domanda se l’idea di arredo sia una fantasia di qualche pink obsessed. Il bagno si presenta con luci rosa al neon e una voce in sottofondo che incita all’Instagram opportunity. Si, perché se qualcuno può pensare che sia follia, c’è chi ha la mente social e non si lasciar sfuggire l’opportunità. Insomma, questo bagno può essere considerato un paradiso per gli influencer.

Cosa offre Pokeia.

Oltre che poter mangiare una pokè bowl a Milano, Pokeia offre anche altri piatti. Si possono trovare: pokè tacos con guacamole di mango, salsa cheddar, pesce e cipolla rossa essiccata. Se si assaggiano questi piatti piuttosto inusuali, si potrà provare un’esperienza degustativa fuori dal comune.

Cosa aspettarsi.

Pokeia è sicuramente un posto alternativo, sia per arredo che per offerta di cibo. Un esempio di poke bowl può essere la Kauai: riso integrale, polpo, finocchio, papaya, tobiko, anacardi, salsa all’arancia, zenzero e pepe. Insieme alla pokè bowl è possibile sorseggiare un gustoso cocktail. Pokeia offre piatti che richiamano la tradizione giapponese del sushi, ma servito in maniera totalmente differente. In più, offre anche la possibilità di assaggiare combinazioni di sapori del tutto inaspettate.

Info apertura: dal lunedì alla domenica 12-15 e 19-24. Il ristorante Pokeia sarà chiuso dal 6 al 19 agosto.

Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here