Home Slider HP Starbucks a Milano: dopo Cordusio quasi ufficiali altre due aperture

Starbucks a Milano: dopo Cordusio quasi ufficiali altre due aperture

1040
SHARE
Starbucks a Milano: dopo Cordusio quasi ufficiali altre due aperture
Starbucks a Milano: dopo Cordusio quasi ufficiali altre due aperture

Dopo piazza Cordusio, si stanno valutando due ulteriori aperture di Starbucks a Milano. Le location, entrambe centralissime, sarebbero piazza XXV aprile e piazza San Fedele. Si tratta di due punti nevralgici della città, snodi strategicamente significativi che permetterebbero di avere un continuo flusso clientelare.

 

L’inaugurazione di Starbucks in piazza Cordusio

Dopo la sede di Cordusio, altri due Starbucks a Milano. Si parla di due caffetterie del noto marchio della sirena di Seattle in pieno centro. Una in piazza San Fedele e l’altra in piazza XXV Aprile. Sui progetti c’è il massimo riserbo, e non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali.

Intanto piazza Cordusio si prepara per il grande evento, atteso da tutta la città con grande aspettativa. Dopo un anno e mezzo di cantiere, lo Starbucks più grande d’Europa è quasi pronto ad aprire le porte al pubblico. L’enorme caffetteria occuperà i 2400 mq dell’ex palazzo delle Poste milanese. L’inaugurazione del primo store italiano della sirena di Seattle è prevista per il prossimo 6 settembre.

 

Starbucks in piazza XXV Aprile

Ma già in ottobre Starbucks prevede il raddoppio, con l’apertura della sede di XXV Aprile. La location sarebbe stata individuata negli spazi oggi occupati dal negozio DMail, tra piazza XXV Aprile e l’imbocco di Corso Garibaldi.

Tra Brera e Corso Como, la posizione garantirebbe al marchio di caffetteria più famoso al mondo un’ottima visibilità. I sopralluoghi qui sono sempre più frequenti, e i dipendenti del punto vendita DMail sono a conoscenza della situazione.

 

Starbucks in piazza San Fedele

Per quanto riguarda la sede di San Fedele invece, Starbucks starebbe trattando per lo spazio una volta occupato dal Credito Artigiano. La sede aprirebbe quindi a pochi passi dal Lavazza Flagship Store, anch’esso in piazza San Fedele. Questa scelta rappresenterebbe una sfida aperta al noto marchio italiano, che si è sistemato nella location di San Fedele da meno di un anno.

 

Starbucks a Malpensa

Ma non è finita qui, perché Starbucks sarebbe intenzionato ad aprire una sede anche all’aeroporto di Malpensa. Per ora, si parla di un accordo preliminare che Starbucks avrebbe sottoposto a Sea. La caffetteria si troverà nell’area imbarchi, anche in questo caso al posto di un negozio DMail. In effetti tra i due marchi vi è un collegamento. A partire dal 2016 DMail appartiene al gruppo Percassi, che ha anche l’esclusiva per Starbucks in Italia.

Per saperne un po’ di più sulla catena di caffetterie più famosa al mondo che presto sbarcherà anche in Italia visitare il sito ufficiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here