Home Slider HP Torre Arcobaleno a Milano, storia dell’edificio di Porta Garibaldi

Torre Arcobaleno a Milano, storia dell’edificio di Porta Garibaldi

414
0
SHARE
Torre Arcobaleno a Milano, storia dell’edificio di Porta Garibaldi
Torre Arcobaleno a Milano, storia dell’edificio di Porta Garibaldi

Torre Arcobaleno a Milano, simbolo indiscusso a Porta Garibaldi.

Se sei di Milano tante volte ti sarà capitato di passare per la zona di Porta Garibaldi e di vedere una grande e maestosa torre con i colori dell’arcobaleno.

Intorno a via Farini svetta la Torre Arcobaleno un edificio che troneggia sulla città dagli anni ’60 del ‘900.

La costruzione è una torre piezometrica in cemento grigio, ossia una cisterna d’acqua che aveva lo scopo di rifornire la stazione sottostante.

Con la fine del transito dei treni la torre visse momenti di riqualificazione e cambio destinazione d’uso fino agli anni ’80 quando cadde in disuso.

Il suo compito di “cisterna” per la stazione giunse quindi al termine e il futuro della Torre Arcobaleno rimase incerto per alcuni anni.

Torre Arcobaleno a Milano, la storia più recente

Nell’ottica più ampia della riqualificazione del patrimonio urbano, la Torre Arcobaleno fu oggetto di un progetto di miglioramento e ristrutturazione in occasione dei mondiali di calcio del 1990.

In questa occasione fu rivestita da centinaia di piastrelle colorate che la consacrarono come una torre color arcobaleno, ancora oggi ammirabile dai passanti in Porta Garibaldi.

Con expo 2015 il progetto di riqualificazione fu preso nuovamente in mano e la torre fu rinnovata ulteriormente, prendendo l’aspetto definitivo che oggi conosciamo.

Dopo i numerosi restauri ad opera delle aziende sponsor dei mega eventi della zona, con il patrocinio della città di Milano, la Torre Arcobaleno ha perduto definitivamente la sua funzione pratica.

La sua presenza ha solamente valore estetico e negli anni è diventata il simbolo di Porta Garibaldi e del suo passato ferroviario riconsacrato a nuova vita.

Centomila piastrelle colorate, per altrettante migliaia di Euro spesi per la riqualificazione degli appena trascorsi venticinque anni. All’interno della Torre Arcobaleno si sono susseguite una serie di mostre temporanee, sparite le quali l’edificio ha mantenuto un valore prettamente estetico.

(credit foto: style-different.com)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here