Home Slider HP La nuova sede di Volkswagen sarà l’ Arcadia Center di Milano

La nuova sede di Volkswagen sarà l’ Arcadia Center di Milano

567
0
SHARE
La nuova sede di Volkswagen sarà l’ Arcadia Center di Milano
La nuova sede di Volkswagen sarà l’ Arcadia Center di Milano

L’ Arcadia Center di Milano accoglierà il nuovo quartier generale di Volkswagen Leasing GmbH e Volkswagen Bank GmbH. Ecco tutti i dettagli del progetto.

L’ Arcadia Center di Milano

Situato nel quartiere gallaratese, l’Arcadia Center è un edificio cielo terra di circa 20mila mq. Lo studio di Giuseppe Tortato ha ideato un progetto di totale rinnovamento che coinvolgerà l’intera struttura, risalente agli anni Settanta.

All’interno del progetto Prelios Agency ha assistito in qualità di advisor il Fondo Immobilium 2001. Si tratta di un fondo di investimento immobiliare di tipo alternativo, destinato al pubblico, gestito da InvestiRE SGR spa. Un progetto di rigenerazione urbana che interesserà soprattutto l’edificio in via Grosio, ma che porterà vantaggi a tutto il quadrante Nord Ovest di Milano.

L’architetto Tortato spiega che il progetto cerca di “recuperare la dinamicità dell’impianto architettonico originale, offuscata nel corso degli anni dai successivi interventi. Abbiamo cercato di eliminare tutto ciò che non fosse strutturale, creando di fatto un edificio totalmente nuovo. Non solo per il sinuoso design esterno delle facciate ma soprattutto per i contenuti tecnologici e il comfort offerto agli utenti finali”.

La certificazione Leed Silver

L’Arcadia Center non diventerà un semplice edificio di design. È infatti destinato a ottenere la certificazione Leed Silver, assegnata a immobili con caratteristiche ben specifiche. In particolare, le costruzioni Leed Silver sono progettate per avere un impatto ambientale estremamente basso.

Per rispettare i canoni di gestione eco-ambientale lo studio Tortato svilupperà il progetto dell’Arcadia Center con tecnologia BIM (Building Information Modeling). Il team di progettazione è composto da F&M ingegneria e Tekser.

Il “modello federato”

La squadra ha creato un “modello federato” del progetto, che contiene tutti i modelli relativi alle varie categorie disciplinari (strutture, architettura ecc.). Questa tipologia di risorsa permette di aggiornare costantemente il processo. La condivisione delle informazioni durante la messa in opera del progetto permette inoltre un maggiore controllo da parte del committente.

Sito web Arcadia Center Milano

Chiara Savi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here