Home Slider HP Itinerari insoliti in Galleria Vittorio Emanuele II di Milano

Itinerari insoliti in Galleria Vittorio Emanuele II di Milano

263
0
SHARE
10 curiosità sulla Galleria Vittorio Emanuele II di Milano
10 curiosità sulla Galleria Vittorio Emanuele II di Milano

Chi di voi non ha mai fatto una passeggiata in Galleria? Praticamente tutti rimangono a bocca aperta col naso all’insù osservando la spettacolare cupola e gli edifici in stile neorinascimentale che la circondano. Ma è tutto qui? Direi proprio di no! Scopriamo insieme dei spunti interessanti per visitare la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano da una prospettiva insolita!

Highline Galleria Milano

HG permette di scoprire la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano da un’angolazione molto particolare. Visitare la cupola e la copertura in vetro e metallo della Galleria dall’esterno è un’esperienza decisamente inusuale. Inaugurata l’1 maggio 2015, la passerella sospesa a 47 metri d’altezza sui tetti permette di ammirare viste magnifiche sullo spettacolare skyline di Milano.

Ovviamente le guglie del Duomo, le Alpi e i grattacieli della City fanno da cornice a questa spettacolare location. Le passerelle sono dotate di pannelli esplicativi che descrivono i punti salienti dello skyline meneghino e la storia della Galleria.

Gli orari di HG sono i seguenti:

  • Da martedì a venerdì: 11.30 – 14.30 e 18.00 – 21.00.
  • Sabato e domenica: 11.30 – 21.00.

Il prezzo del biglietto è di 12 €, ma è possibile usufruire di sconti fino al 20% acquistandolo online. I bambini sotto i 14 anni entrano gratis. Per ulteriori informazioni https://www.highlinegalleria.com/promo-20-visita-highline.

Vigna e Cinema sui tetti

Ma non è finita qui. HG permette di vivere esperienze uniche e indimenticabili. L’iniziativa Cinema sui Tetti permette agli amanti del genere di rivivere i grandi classici, incorniciati da un’ambientazione decisamente suggestiva. Dopo il successo del 2017, Cinema Bianchini è tornato l’11 maggio e durerà fino al 30 settembre 2018 per l’intera stagione estiva. L’ingresso a HG + film costa 12 €. Per prenotazioni, programmazione e orari visitare la pagina ufficiale dell’evento https://www.cinemabianchini.it/.

Altri eventi organizzati lungo la passerella sono le degustazioni di vini e pregiati finger food. Sempre col Duomo sullo sfondo, tutti i weekend (18.30-20.30) è possibile godersi l’aperitivo e il tramonto dai tetti del centro storico. Inoltre sono numerose le serate a tema, come quella dedicata alla mozzarella di bufala che avrà luogo il 12 e 13 di maggio. In determinate occasioni speciali sarà possibile usufruire di sconti e riduzioni, come nel caso della Festa della Mamma. Il 13 maggio infatti l’entrata all’HG sarà gratuita per tutte le mamme accompagnate dai figli.

Passione fotografia

Rimaniamo con la testa tra le nuvole visitando l’Osservatorio Prada per la fotografia contemporanea. Situato anch’esso nei palazzi attorno alla Galleria, offre una vista diretta sull’Ottagono e la copertura. 800 mq divisi tra quinto e sesto piano di uno degli edifici centrali. Gli ambienti sono stati ricostruiti nel dopoguerra dopo i bombardamenti del 1943. Il panorama diventa protagonista grazie alle grandi vetrate che occupano gran parte della parete esterna. I biglietti d’ingresso partono da 8 €. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.fondazioneprada.org/visit/milano-osservatorio/

Urban center

Torniamo con i piedi per terra. All’angolo con Piazza della Scala (civici 11/12) si trova lo Urban Center di Milano. Un autentico spazio di relazioni, location privilegiata per l’organizzazione di mostre, workshop, esposizioni e conferenze. Lo Urban Center è il primo centro multimediale per l’informazione in Italia. Lo scopo è quello di raccontare le grandi trasformazioni urbane che stanno cambiando anno dopo anno il volto della metropoli meneghina. Ad ingresso libero, lo Urban Center rimane aperto dal lunedì al venerdì (09.00 – 18.00). Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/servizi/territorio/urban_center.

Leonardo da Vinci

Leonardo3 – La mostra di Leonardo è stata prorogata fino al 31 dicembre 2018. La mostra ha avuto un grande successo, e si vocifera che potrebbe diventare un’esposizione permanente. Aperto dal 2013, lo spazio espositivo dedicato al genio toscano ospita ben 200 macchine ricostruite come modelli e disegnate in 3D. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.leonardo3.net/it/museo-di-milano/

Chiara Savi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here