Home Slider HP In arrivo l’avanguardistica Torre UnipolSai a Milano

In arrivo l’avanguardistica Torre UnipolSai a Milano

1622
SHARE
In arrivo l’avanguardistica Torre UnipolSai a Milano
In arrivo l’avanguardistica Torre UnipolSai a Milano

All’ultramoderno skyline meneghino si aggiungerà presto un nuovo elemento. La Torre UnipolSai a Milano sarà la sede dell’omonimo gruppo assicurativo.

L’area di Porta Nuova è il cuore pulsante dello spirito di modernità meneghino. Qui svettano alcuni dei grattacieli più belli del mondo, dal Bosco Verticale alla Torre Unicredit. Presto, un’altra costruzione arricchirà lo skyline di Milano, il Nido Verticale. Si tratta della Torre UnipolSai, destinata a diventare il quartier generale milanese del gruppo di assicurazioni.

Milano la moderna

La Torre UnipolSai a Milano sorgerà a due passi da via Melchiorre Gioia e la celebre piazza Gae Aulenti. Il progetto del nuovo grattacielo si colloca all’interno di un più ampio programma di rinnovamento del quartiere di Porta Nuova. Questa linea di costruzione si sta diffondendo in tutto il capoluogo meneghino, a partire dal quartiere CityLife.

Tale riqualificazione dello spazio urbano è intesa in senso profondamente eco-green. Anche l’utilizzo di nomi che si riferiscono ad elementi naturali, come “Bosco” e “Nido”, non è casuale. Nel capoluogo meneghino sorgono anno dopo anno costruzioni di ampio respiro, sostenibili dal punto di vista energetico e ambientale.

Chi è Mario Cucinella?

Mario Cucinella è celebre in campo architettonico per la sostenibilità energetica dei suoi progetti. L’architetto afferma che “l’energia è uno strumento creativo straordinario per immaginare edifici di nuova generazione”. Lo studio Mario Cucinella Architects è decisamente quello giusto, visto che la UnipolSai ha richiesto altissimi standard di sostenibilità.

Un progetto “eco-chic”

Esempi di tale linea d’azione sono i pannelli solari, collocati in punti strategici della struttura, e il sistema di raccolta dell’acqua piovana. Inoltre, sul tetto del grattacielo verrà collocato un giardino d’inverno, polmone verde dell’edificio. Sulla terrazza panoramica si terranno inoltre mostre ed eventi, in una cornice panoramica spettacolare.

Il progetto stupisce per la sua dinamicità ed eleganza, oltre che per le tecniche all’avanguardia utilizzate per realizzarlo. La struttura della torre si distinguerà da quella degli edifici circostanti, grazie al suo design unico e distintivo. Saranno vetro, legno e metallo i protagonisti del progetto. In particolare, sarà realizzata in legno la struttura romboidale interna, che dà alla struttura la caratteristica forma di un nido.

Caldo d’inverno e fresco in estate

Lo scheletro della Torre UnipolSai a Milano sarà costituito da una parete doppia, che isolerà lo spazio esterno d’inverno senza surriscaldarsi in estate. Inoltre, con la sua scenografica vela a specchio il grande atrio, di ben 75 metri d’altezza, è uno spazio di moderazione climatica. In tal senso, è significativo il sistema d’isolamento della struttura, che permetterà tra l’altro di risparmiare dal punto di vista energetico. Grazie a tutte queste peculiari caratteristiche, la nuova sede UnipolSai non avrà bisogno di un sistema artificiale di aerazione.

Un po’ di numeri

Le costruzioni delle fondamenta sono quasi terminate. La fine dei lavori, iniziati l’anno scorso, è prevista per il 2019. La torre UnipolSai sarà alta 125 metri e occuperà una superficie totale di 35000 mq. L’avanguardistica struttura si svilupperà su 22 piani esterni e 3 interrati, con uffici e sale riunioni. Saranno circa 2000 le persone che lavoreranno qui, che avranno a loro disposizione anche un bar e un auditorium di 270 posti.

Chiara Savi

(credit foto: urban life)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here