Home Cronaca di Milano Nuova faccia per Corso Sempione a Milano: nuovi percorsi pedonali e piste...

Nuova faccia per Corso Sempione a Milano: nuovi percorsi pedonali e piste ciclabili!

364
0
SHARE
Corso Sempione a Milano come Parigi: nuovi percorsi pedonali e piste ciclabili!
Corso Sempione a Milano come Parigi: nuovi percorsi pedonali e piste ciclabili!

Un progetto ancora incerto ma entusiasmante: Milano come Parigi, la somiglianza tra le due città impero della moda potrà mai aumentare?

Quante volte, passeggiando in Corso Sempione a Milano si ha avuto la sensazione di trovarsi in un angolo sperduto della capitale francese. Sarà l’Arco della Pace così simile al famoso Arc de Triomphe o l’atmosfera che si respira alle spalle del Parco Sempione? Ben presto non sarà più così: nei cassetti del nostro Comune, infatti, è custodito un progetto secondo il quale Campi Elisi parigini e il Corso Sempione meneghino si assomiglieranno sempre di più.

L’iniziativa del comune

Il comune ha scelto di investire un’importante somma di denaro per dare più ampio respiro alla parte parigina del Corso, costruendo nuove piste ciclabili e percorsi pedonali ampi, lungo tutta la strada: in questo modo si potrà arrivare direttamente fino a Pero in bicicletta! E quando arrivano le bici, già lo sapete, spariscono le auto. Così addio parcheggi! Anzi, adieu! Alcuni di voi penseranno che si tratta di una splendida iniziativa, altri invece si staranno mettendo le mani nei capelli pensando agli anni di cantiere e alla lotta per il posteggio.

Dal primo cittadino al cocktail

È solo un progetto futuribile, non ci sono finanziamenti e neppure un impegno formale della giunta guidata da Beppe Sala. Ma l’idea di trasformare Corso Sempione negli Champs-Élysées di Milano affascina e raccoglie consensi. Per il primo cittadino è indispensabile realizzare un parcheggio sotterraneo dove far sparire le centinaia di auto posteggiate accanto agli alberi. Commercianti e residenti sono d’accordo. In attesa che amministratori e architetti trovino la soluzione, la movida anticipa i tempi. Nei locali famosi in tutto il mondo per l’apericena si serve: Champs-Élysées de Milan!
Si vedrà se il progetto progredirà o meno, di certo non si potrà accontentare tutti, ça va sans dire!

credits: milanocittàstato

@Clelia Mumolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here