Home Slider HP Milano, il bar delle erbe selvatiche: primo locale al mondo con piatti...

Milano, il bar delle erbe selvatiche: primo locale al mondo con piatti e drink selvatici

222
0
SHARE
Milano, il bar delle erbe selvatiche: primo locale al mondo con piatti e drink selvatici
Milano, il bar delle erbe selvatiche: primo locale al mondo con piatti e drink selvatici

Milano, il bar delle erbe selvatiche è il primo locale endemico del mondo.

Milano, il bar delle erbe selvatiche è un locale molto particolare.
Si tratta del Wood*ing Bar di via Garigliano 8, in zona Isola.
L’idea è di Valeria Margherita Mosca che, 10 anni fa ha fondato Wood*ing Lab, il primo laboratorio di ricerca sull’utilizzo del cibo selvatico nell’alimentazione umana, a cui oggi è stato affiancato il bar.
I cibi selvatici tra cui erbe, radici, frutti e cortecce rappresentano una grande risorsa dell’uomo. Infatti, sono alimenti sani, gratuiti e a zero impatto ambientale.
Al Wood*ing Bar è possibile degustare drink, dal costo di 10/12 euro, e piatti, dal costo di 5/15 euro. L’80% delle pietanze è a base di ingredienti selvatici, selezionati accuratamente.
Valeria Mosca ha anche pubblicato il libro Wild mixology, edito da Mondadori. Un altro verrà pubblicato nel 2018 ed uscirà in contemporanea in Italia e all’estero.
Il laboratorio rappresenta il 60% delle attività. Molto importanti sono anche la consulenza alle aziende e la formazione grazie alla Academy. Uno dei fiori all’occhiello del Wood*ing Lab è il corso di foraging, ossia raccogliere erbe spontanee e cibi selvatici. Si tratta di un corso aperto a tutti, sia a professionisti che ad appassionati, e tocca vari ambiti tra cui botanica, antropologia e geografia. Il costo del corso è di 2200 euro più Iva e ogni mese parte una nuova edizione.
L’attività di foraging ha delle regole ambientali e di sicurezza alimentari ben precise da rispettare.
Dunque, a Milano, il bar delle erbe selvatiche è il posto giusto per fare una nuova esperienza e provare una cucina diversa, più selvatica.
Per maggiori informazioni vi invitiamo ad andare sul sito web ufficiale del bar cliccando qui.
Foto tratta da de-gustare.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here