Home Slider HP Biblioteca storica del Politecnico di Milano: apertura al pubblico

Biblioteca storica del Politecnico di Milano: apertura al pubblico

885
0
SHARE
Biblioteca storica del Politecnico di Milano: apertura al pubblico
Biblioteca storica del Politecnico di Milano: apertura al pubblico

Il 26 marzo 2018 è stata inaugurata la biblioteca storica del Politecnico di Milano con i suoi 20.000 volumi.

È stata inaugurata il 26 marzo 2018, a Milano, la biblioteca storica del Politecnico di Milano. Su iniziativa del sistema bibliotecario è nata l’iniziativa per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio librario più antico e prezioso dell’ateneo. La biblioteca storica del Politecnico è costituita da circa 20.000 volumi pubblicati dal XVI al XIX secolo.

L’idea è nata per stimolare la curiosità di studiosi, interni ed esterni, e per rafforzare l’immagine della sede storica. Le raccolte storiche si possono consultare in uno spazio apposito, in un ambiente che richiama l’atmosfera di una biblioteca antica.

I volumi

Sono circa 6.000 i volumi storici di Architettura e Ingegneria conservati nella biblioteca storica del Politecnico. È possibile anche consultare i primi volumi acquistati dal Regio Istituto Tecnico Superiore nel 1863. Inoltre sono presenti anche libri firmati da docenti storici del Politecnico, come Francesco boschi (primo rettore) e Luca Beltrami (architetto).

Sono tutti volumi che costituiscono i fondamenti della cultura del Politecnico, dove è presente una ricca sezione di manuali illustrati per il settore delle costruzioni civili e industriali.

Oltre che nella biblioteca storica del Politecnico, altri volumi sono conservati in un deposito all’interno del Campus. Sono le raccolte dei Fondi Storici dell’Ateneo: Fondo Brioschi, Fondo Masotti, Ranza, Piola e Frisi. Sono presenti anche raccolte di grande formato, dette atlanti, e raccolte documentarie divise per settori disciplinari.

Le rarità

Oltre ai volumi storici, sono presenti anche volumi rari come, ad esempio, l’edizione del 1521 del De Architectura di Vitruvio. Vi è anche una copia dei Discorsi e dimostrazioni matematiche di Galileo Galilei, del 1638 e l De gravitate universali corporum di Paolo Frisi, del 1768.

La biblioteca storica del Politecnico di Milano è stata aperta al pubblico, l’ingresso è libero e gratuito. La biblioteca è situata nell’edificio nove in piazza Leonardo Da Vinci, 32.

Federica Elli

(credit foto: architetti.com)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here