Home Slider HP Milano, la mostra What were you wearing? arriva in Italia!

Milano, la mostra What were you wearing? arriva in Italia!

242
0
SHARE
Milano, la mostra What were you wearing? arriva in Italia!
Milano, la mostra What were you wearing? arriva in Italia!

Milano, la mostra What were you wearing? ospite della Casa dei Diritti fino al 21 marzo!

Arriva per la prima volta in Italia, a Milano, la mostra What were you wearing?, la mostra con i vestiti delle vittime di violenze sessuali.
What were you wearing?, ovvero “Che cosa indossavi?”, è l’esposizione di 18 completi femminili indossati durante gli stupri nell’Università dell’Arkansas.
Tra gli indumenti in esposizione ci sono jeans, pigiami, t-shirt, pantaloni neri e tute.
L’obiettivo è quello di dimostrare che ci esistono ancora tanti pregiudizi maschilista quando si parla di violenza sulle donne. L’abito non giustifica mai uno stupro. Non esistono indumenti inappropriati, sono solo una scusa per togliere libertà di espressione alle donne.
Questa controversa mostra d’arte è nata nel 2013 da un’idea di Jen Brockman e Mary Wyandt-Hiebert, che la esposero all’Università dell’Arkansas.
Dopo aver fatto il giro del mondo, “What were you wearing?” arriva per la prima volta in Italia, a Milano.
Gli abiti rimarranno in esposizione presso la Casa dei Diritti di via De Amicis fino al 21 marzo. La mostra viene ospitata grazie al sostegno del Centro Antiviolenza “Cerchi d’Acqua”. 
L’ingresso è libero.
Dunque, a Milano, la mostra What were you wearing? sarà visitabile fino a mercoledì 21 marzo. Questa esposizione rappresenta un’occasione straordinaria per riflettere su tema molto attuale, un fenomeno che miete vittime ogni giorno in tutto il mondo.
Foto tratta da Unimondo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here