Home Articoli HP 9 marzo 1908, la nascita dell’Inter: la società nerazzurra compie 110 anni

9 marzo 1908, la nascita dell’Inter: la società nerazzurra compie 110 anni

254
0
SHARE

9 marzo 1908, la nascita dell’Inter: la società nerazzurra compie oggi 110 anni

Il 9 marzo 1908 è ricordata come una delle date più importanti per il calcio italiano: è il giorno della nascita dell’Inter.
La società nerazzurra, che più rappresenta il nostro calcio insieme al Milan e alla Juventus, vide la luce nella notte del 9 marzo di 110 anni fa. Il club fu fondato proprio da un gruppo di dissidenti dell’altra compagine milanese, il Milan, presso il ristorante “L’orologio” di Milano.
Proprio la sua fondazione in orario notturno ha contribuito a determinarne i colori sociali: il nero come la notte e l’azzurro come il cielo.
Dopo appena due anni, nel 1910, l’Inter vinse il suo primo scudetto. Seguirono anni travagliati, in cui i nerazzurri vinsero il secondo scudetto (1920) e sfiorarono la retrocessione (1922). Nel 1931, a causa delle pressioni del Regime Fascista, cambiò nome in Ambrosiana Inter. In questo periodo vinse tre scudetti e una Coppa Italia.
Una volta terminata la Seconda Guerra Mondiale, la caduta della dittatura consentì all‘Inter di recuperare il suo nome originale. Acquisì dunque la denominazione di Football Club Internazionale Milano.

Gli anni Cinquanta: un periodo d’oro

Da qui ebbe inizio un altro periodo di grandi successi. Negli Anni Cinquanta arrivarono altri due scudetti, ma il vero exploit fu registrato negli Anni Sessanta. Sotto la presidenza di Angelo Moratti e con la guida tecnica di Helenio Herreral’Inter vinse, tra il 1963 e il 1966, tre scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.
Gli Anni Settanta regalarono ai nerazzurri un altro scudetto e un’altra Coppa Italia (1971 e 1978). Negli Anni Ottanta arrivarono una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e due scudetti. Quello della stagione 1988/89, in particolare, è ricordato come “LoScudetto dei Record“, conquistato dalla squadra di Giovanni Trapattoni con una cavalcata memorabile, condita da numeri impressionanti.
Negli Anni Novanta arrivarono tre Coppe UEFA e il ritorno al timone della società della famiglia Moratti, con Massimo. Quest’ultimo pose le basi di un dominio incontrastato del calcio italiano a cavallo tra il 2005 e il 2011. In questo periodo, l’Inter vinse cinque scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe Italiane, una Champions League e un Mondiale per Club.
Ad oggi, l’Inter è guidata dalla famiglia Zhang, proprietaria del colosso cinese Suning. Nel 2013, la presidenza era passata per un breve periodo di appena tre anni all’imprenditore indonesiano ErikThohir.
Una storia gloriosa, che consente alla società meneghina di vantare anche il primato di unica squadra italiana ad aver disputato tutti i campionati di Serie A e di non essere, dunque, mai retrocesso nelle categorie inferiori.
Dunque, oggi si celebra la nascita dell’Inter: tanti auguri alla società nerazzurra, per un futuro pieno di soddisfazioni e all’altezza del suo passato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here