Home Cronaca di Milano Milano è la provincia più ricca d’Italia in termini di Valore Aggiunto

Milano è la provincia più ricca d’Italia in termini di Valore Aggiunto

Milano è la provincia più ricca in termini di VA secondo un sondaggio ISTAT

760
0
SHARE

Milano è la provincia più ricca d’Italia. Almeno per quanto riguarda il Valore Aggiunto, questo quanto stabilito da un sondaggio da parte dell’ISTAT.

Il capoluogo lombardo risulta essere primo in questa classifica arrivando a sfiorare i 46 mila euro per abitante. A completare questo rilevante podio si trovano in seconda piazza Bolzano, con trentasette mila euro e Bologna con trentacinque mila.

Milano è la provincia più ricca in termini di VA secondo un sondaggio ISTAT
Milano è la provincia più ricca in termini di VA secondo un sondaggio ISTAT

Per gli ignari in materia, risulta necessaria un breve chiarimento su cosa effettivamente questo Valore Aggiunto sia. Tale valore equivale ad un misuratore della portata economica finale di ogni bene o servizio offerto al cittadino. Per calcolarlo si parte dalle risorse primarie iniziali arrivando al prodotto finale ottenuto grazie all’intervento di fattori produttivi e forza lavoro. Il Valore Aggiunto vero e proprio verrà infine calcolato sottraendo al valore del bene finale il costo di beni e servizi necessari per produrlo.

Se Milano è la provincia più ricca in tali termini ciò è dovuto principalmente ai Servizi alle imprese, servizi di stampo finanziario ed immobiliare.

Tale settore, fondamentale in quanto primo per la capacità di creare lavoro e prodotti, pesa a livello nazionale per il 29% circa. A Milano si arriva più o meno ai diciottomila euro per abitante contro gli undicimila della capitale. Se ciò non dovesse bastare, Milano troneggia anche nell’apporto dei Servizi del commercio. In particolare a svettare sono i servizi di ristorazione, dei trasporti e delle telecomunicazioni; veri e propri servizi cardine. Il Valore Aggiunto per la provincia di Milano si aggira intorno ai quattordicimila euro per abitante. A ruota ancora una volta Bolzano con i suoi quasi undicimila euro per abitante, e Genova con novemila euro di Valore Aggiunto.

Milano è la provincia più ricca in termini di VA secondo un sondaggio ISTAT
Milano è la provincia più ricca in termini di VA secondo un sondaggio ISTAT

Varia la classifica per quanto riguarda Servizi pubblici e privati alle famiglie. Il contributo maggiore si riscontra nelle province di Aosta e Roma con i loro ottomila euro. Queste vengono seguite da Trieste, Bolzano (ancora), e La Spezia. Decisamente marcato il peso dell’industria nel nord-est. Modena e Vicenza raggiungono gli undicimila euro di Valore Aggiunto pro capite. A seguire, Reggio Emilia con diecimila euro di VA. Residuale infine il Valore Aggiunto per abitante nel settore delle Costruzioni. Questo supera infatti il valore di duemila euro solamente nelle province di Bolzano (di nuovo!) e Aosta. Milano è la provincia più ricca dunque in termine di Valore Aggiunto per abitante, ma risulta evidente che non lo sia in termini di benessere. Chiaro come possa risultare difficile vista la portata del capoluogo Lombardo, sicuramente la più internazionale tra le metropoli italiane.

Se tale Valore in disamina volesse essere ancora incrementato si volgesse lo sguardo ad est. Bolzano è un palese esempio di agiatezza, in testa nuovamente nella non citata graduatoria per i Servizi all’agricoltura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here