Home Ambiente Bike sharing a Milano? Ecco perché… Sì!

Bike sharing a Milano? Ecco perché… Sì!

417
0
SHARE
Bike sharing Milano? Si grazie!
Bike sharing Milano? Si grazie!

Con Ofo e Mobike Milano vuole testare il vero potenziale a due ruote che dorme sotto l’asfalto. E quale città meglio di Milano può mettersi in gioco con il bike sharing?

Ofo, Mobike e bikeMi, per un totale di quasi diciannovemila biciclette a disposizione dei milanesi e non solo. L’obiettivo, in base a come reagiranno i cittadini, è quello di aumentare il numero delle due ruote per andare verso una città sostenibile e green. Milano per il bike sharing è sicuramente una città ideale, vediamo quindi qualche motivo per abbracciare il bike sharing nella città meneghina!

Tra i primissimi motivi ci sono quelli sociali e geografici. Si, alcune bici sono finite nel Naviglio Grande, ma sono casi isolati; in città vige il rispetto per la cosa pubblica da far invidia a molte metropoli europee. Inoltre Milano è pianeggiante, di conseguenza la bici è uno dei mezzi cardine per il movimento “verde”. Anche le distanze non sono mai così impossibili se si considera ad esempio che da Sesto San Giovanni ad Assago si rimane sui diciotto chilometri.

Il concetto di noleggio o “sharing” è oramai collaudato, ed anche assai sfruttato. Quindi nel capoluogo lombardo non si fa altro che andare ad ampliare l’offerta e le opzione per gli abitanti già predisposti alla condivisione. Nello specifico, il bike sharing va a sopperire quei tratti dove il bus o il tram non portano. Venendo quindi a creare una rete di servizi che dalle rette metropolitane passa allo smistamento sul bus fino alle bici.

Vi è poi da considerare i fattori negativi di usare invece la propria auto. ZTL, parcheggi, inquinamento, rischi stradali, incidenti, distrazioni. Da questo punto di vista i mezzi pubblici sono la svolta, in un certo senso. Ultimo ma non per importanza è il prezzo di una corsa che a fronte dell’utilizzo di una bici è di circa trenta centesimi per mezz’ora. Insomma, sicuramente “una svolta” per chi non deve macinare tanti km!

@Damiano Grilli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here