Home Arte Musei a Natale a Milano: quando la cultura fa festa

Musei a Natale a Milano: quando la cultura fa festa

340
0
SHARE
Musei a Natale a Milano: quando la cultura fa festa
Musei a Natale a Milano: quando la cultura fa festa

Confermate le aperture straordinarie dei musei a Natale a Milano, una pausa culturale per allietare le passeggiate milanesi durante le festività

Milano è arte, bellezza, armonia. Non si rinuncia neanche durante le festività a una visita al museo, che si tratti di un’esposizione permanente o temporanea vale sempre la pena passarci. Per Natale la scelta di mantenere aperte le porte all’arte offre l’occasione di visitare i principali musei e mostre in corso, grazie alle aperture straordinarie che i luoghi della cultura hanno messo in campo durante le feste. Appassionati di arte e scultura? Non volete perdere l’occasione di ammirare i capolavori del passato o vi incuriosisce di più l’ambito contemporaneo?

Di seguito una piccola guida da inserire in agenda per muoversi al meglio tra i musei aperti a Natale e Capodanno di Milano.

Palazzo Reale

Palazzo Reale rimarrà aperto durante le festività di Natale nei seguenti orari:

Il 24 e il 31 dicembre dalle 9.30 alle 14.30; il 25 dicembre dalle 14.30 alle 18.30; il 26 dicembre, il 2 e 6 gennaio dalle 9.30 alle 19.30.

Il 1° gennaio l’apertura è dalle 14.30 alle 19.30.

Le tre mostre principali in esposizione sono: Hokusai Hiroshige Utamaro, Escher e Rubens e la nascita del Barocco.

Inoltre, si potrà ammirare il 25 dicembre, dalle 14.30 alle 18.30, la mostra cult dell’anno Dentro Caravaggio.

Triennale

La Triennale di Milano apre le porte durante le festività nei seguenti orari:

Il 25 dicembre dalle 14.00 alle 20.30; il 26 dicembre dalle 10.30 alle 20.30; il 1° gennaio dalle 14.00 alle 20.30; il 6 gennaio aperti al pubblico dalle 10.30 alle 20.30.

Il 24 dicembre e il 31 dicembre resterà invece chiusa al pubblico.

Gam

Durante le festività natalizie la Gam di Milano seguirà i seguenti orari:

Resterà aperta il 24, 31 dicembre e il 6 gennaio con i consueti orari (martedì-domenica 9.00-17.30, giovedì 9.00-22.30, lunedì chiuso), mentre sarà chiusa il 25 dicembre e il 26 dicembre.

Il 1° gennaio, invece, sarà aperta in occasione della Domenica al Museo dalle 14.30 alle 19.30. Un’occasione imperdibile per scoprire l’inedito percorso espositivo de “La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private” ideato da Luca Massimo Barbero e in corso fino al 26 febbraio.

Museo Diocesano

Il Museo Diocesano, invece, manterrà gli orari consueti:

Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Mentre rimarrà chiuso il 25, 26 dicembre e il 1° gennaio.

Da non trascurare che è ancora possibile ammirare “l’Adorazione dei Magi di Albrecht Durer” che sarà accessibile fino al 28 gennaio.

Museo del Novecento

Orari inconsueti, invece al Museo del Novecento, che durante le festività natalizie sarà aperto:

il 24 dicembre dalle 9.30 alle 14.30; il 25 dicembre dalle 14.30 alle 18.30 e il 26 dicembre dalle 9.30 alle 19.30.

Numerose le possibilità per non perdersi una visita alla mostra in corso dedicata agli anni ’60: Boom 60! Era arte moderna, disponibile fino al 12 marzo. 

Gallerie d’Italia

Le Gallerie d’Italia di Piazza Scala hanno dato, anche loro la possibilità di accedere al loro interno durante le festività:

con l’apertura straordinaria del 26 dicembre dalle 9.30 alle 19.30; il’1° gennaio dalle 14.30 alle 19.30 e il 6 gennaio dalle 9.30 alle 18.30.

Da non perdere la meravigliosa mostra “Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce” a cura di Bożena Anna Kowalczyk, presenta cento opere tra dipinti, disegni e incisioni, di cui un terzo mai esposte prima in Italia. 

Castello Sforzesco

I Musei e le mostre nel Castello Sforzesco saranno eccezionalmente aperti per queste festività:

Il 26 dicembre, nel consueto orario dalle 9.00 alle 17.30; il 1° gennaio con l’apertura gratuita legata all’iniziativa Domeniche al Museo, dalle 14,30 alle 19,30.

Musei e mostre rimarranno invece chiusi il 25 dicembre e il 2 gennaio. 

Mudec e Muba

Il Mudec offre occasioni uniche grazie alle aperture straordinarie di queste festività, per ammirare a esempio la mostra su Jean-Michel Basquiat.

Il museo delle culture rimarrà, infatti, aperto nei seguenti giorni e orari:

il 24 dicembre dalle 9.30 alle 14.00; il 25 dicembre dalle 14.30 alle 19.30; il 26 dicembre delle 9.30 alle 19.30; il 31 dicembre dalle 9.30 alle 14.00; il 1° gennaio dalle 14.30 alle 19.30 e il 2, 6 gennaio dalle 9.30 alle 19.30.

Il Muba museo dei bambini, invece, resterà chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Museo della Scienza e della Tecnologia

Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano in occasione delle festività natalizie seguirà i seguenti orari e aperture straordinarie:

Dal 26 al 31 dicembre e dal 2 all’8 gennaio con orario di ingresso posticipato alle 10.00 e chiusura prolungata fino alle 18.30.

Rimarrà chiuso, invece, il 24, 25 dicembre e il 1° gennaio.

E ancora possibile visitare la mostra “I Mondi di Primo Levi dedicata allo scrittore e testimone dell’Olocausto”, che resterà accessibile fino al 19 febbraio. 

Museo di Storia naturale

Il Museo di Storia naturale durante le festività natalizie sarà aperto:

il 24 dicembre dalle 14.30 alle 19.30; il 31 dicembre dalle 9.00 alle 17.00; l’1° gennaio dalle 14.30 alle 19.30 e il 6 gennaio dalle 9:00 alle 17:30.

Interessante la visita alla mostra “Terremoti”, volta alla sensibilizzazione sull’argomento sismico e sulla prevenzione comportamentale.

PAC

Il Padiglione d’Arte Contemporanea, diversamente da altri, rimarrà aperto in tutto il periodo festivo che va dalla Vigilia a Capodanno, con i seguenti orari:

Il 24 dicembre dalle 14:30 alle 19:30; il 25 dicembre dalle 14.30 alle 18.30; il 26 dicembre dalle 9.30 alle 19.30; il 31 dicembre dalle 9.30 alle 14.30; il 1° gennaio dalle 14.30 alle 19.30; mentre il 6 gennaio verrà ripristinato il normale orario di apertura.

Da non perdersi la proroga della mostra di Armin Linke, che sarà in esposizione ancora fino all’8 gennaio. 

Palazzo Marino

A Palazzo Marino rimarrà aperto durante le festività di Natale nei seguenti orari:

Il 24, 25 e 26 dicembre seguirà l’orario dalle 9.30 alle 20.00; idem per le festività di inizio anno: 1, 2 e 6 gennaio nella stessa fascia oraria dalle 9.30 alle 20.00.

A eccezione del 31 dicembre, che invece chiuderà alle 18.00.

Da non perdere assolutamente: il capolavoro esposto nella Sala Alessi di quest’anno che è la “Madonna della Misericordia di Piero Della Francescae la maestosa “Sacra Conversazione” di Tiziano.

Clelia Mumolo

(credit foto: comune di Milano)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here