Home Articoli HP Weekend natalizio a Milano: cosa fare?

Weekend natalizio a Milano: cosa fare?

294
0
SHARE
Weekend natalizio a Milano: cosa fare?
Weekend natalizio a Milano: cosa fare?

Cosa fare, dove andare nel weekend natalizio a Milano: dal 22 al 26 dicembre lo spirito natalizio dilaga in tutta la città

Non sapete cosa fare nel weekend più freddo dell’anno? Nessun problema, Milano come sempre non si ferma mai, le feste sono alle porte ma c’è ancora molto da fare, da vedere e da scoprire. Tra mercatini di Natale per un acquisto dell’ultimo minuto agli eventi più disparati nella città, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età.
Ecco cosa non bisogna assolutamente perdersi nel weekend natalizio 2018:

Mercatini

I mercatini natalizi più ambiti e ricercati di questo weekend meneghino offrono qualsiasi tipo di manufatto, prodotto gastronomico e idee regalo. Di seguito le date e i luoghi in cui recarsi:
• Il Chiostro Nina Vinchi del Piccolo sarà possibile visitarlo sia il 23 che il 24 dicembre, tra le sue bancarelle sarà possibile acquistare oggetti o piccole idee regalo realizzate dai detenuti di San Vittore, protagonisti di un progetto di reinserimento sociale in collaborazione con il Teatro Piccolo.

• Il Mercatino della Cuccagna sarà aperto solo il 23 dicembre, con una vasta proposta di prodotti agricoli e biologici che delizieranno i palati più raffinati.

• Il Mercatino di Natale ai Bagni Misteriosi, che sarà aperto nella giornata del 23 dicembre, sarà possibile rendere felici i più piccoli su una pista di ghiaccio galleggiante e tante altre sorprese.

• Ai Mercatini di Natale, aperti nella sola giornata del 24 dicembre a Moribondo, invece, sarà possibile acquistare prodotti gastronomici a chilometro zero tra le caratteristiche bancarelle a forma di baita.

Concerti

I concerti natalizi milanesi si addentrano nella magia della musica classica, tra la grazia delle sue note e la dolcezza dei suoi suoni. Due eventi a cui non mancare:
• Teatro alla Scala, il 21 e il 23 dicembre, andrà in scena il tradizionale Concerto di Natale, con Coro e Orchestra diretti dai maestri Antonini e Cassoni.

• Teatro Dal Verme, il 21 e il 23 dicembre, andrà in scena il tradizionale Concerto di Natale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali diretta dal maestro Rizzi.

Eventi gratuiti

Per dilettarsi tra cultura, esposizioni dal profumo natalizio e perché no anche dal gusto verace italiano con un pizzico di atmosfera zigana, non ci si può perdere:
• A Palazzo Marino il tradizionale appuntamento natalizio con l’arte, in mostra dal 5 dicembre al 14 gennaio, la Sacra conversazione di Tiziano.

• Il Villaggio dei presepi di Villa Litta, dall’8 dicembre al 14 gennaio, con un’esposizione di 50 opere sulla natività realizzate artigianalmente e provenienti da tutta la Lombardia.

• Il concerto jazz Spaghetti Gipsy , il 22 dicembre in zona Porta Romana, con il cantante e chitarrista Daniele Gregolin e il fisarmonicista Nadio Marenco.

Mostre

Tra le mostre più esilaranti e suggestive di questo weekend natalizio lungo che prosegue fino a Santo Stefano, da non perdere assolutamente le ultime inaugurate:
• Outfit ‘900 a Palazzo Morando, in mostra dal 20 dicembre al 4 novembre, con gli abiti più belli indossati dalle donne del secolo scorso.

• Sotto il cielo di cristallo al Castello Sforzesco, in mostra gratuitamente dal 21 dicembre al 18 marzo.

• Il territorio dell’architettura al PAC, in esposizione dal 20 dicembre all’11 febbraio, una panoramica delle opere dell’architetto e designer Vittorio Gregotti inaugurata per celebrare i suoi 90 anni.

• Presepe di Città di Castello a Palazzo Marino, inaugurata dal 17 dicembre, con un’imponente rappresentazione della natività tra le architetture umbre, in onore e memoria dei terremotati del 2016.
Intanto proseguono le mostre già avviate:
Alla Fabbrica del Vapore:
• Revolution. Records and Rebels 1966-1970, dai Beatles a Woodstock, inaugurata il 2 dicembre e attiva fino al 2 aprile.

• Che Guevara, Tu y Todos, inaugurata il 6 dicembre e attiva fino al 1 aprile.

Alle Gallerie d’Italia:
• L’ultimo Caravaggio, mostra che sarà attiva fino all’8 aprile, presenta una raccolta di opere seicentesche realizzate tra Napoli, Genova e Milano di pittori italiani nativi dei luoghi in cui soggiornò il Gran Maestro.

Teatro

Non mancano le tappe teatrali per gli amanti dell’arte della mimesi, non lasciatevi sfuggire:
• Al Teatro Libero Virginedda Addurata, il 22 e 23 dicembre, racconta la Sicilia più autentica, tra fede, misticismo e credulità.

• Alla Fabbrica del Vapore Petit Cabaret 1924, in scena fino al 7 gennaio, porta in scena uno show itinerante tra circo e danza contemporanea.

• Al Teatro dell’Arte della Triennale Noureddine Khourchid & i Dervisci rotanti, in scena venerdì 22 dicembre, un gruppo di artisti poliedrici porta in scena uno spettacolo mistico tra i più intensi della tradizione sufi.

• Al Teatro della Luna arriva Alis, lo show che riunisce i migliori artisti de Le Cirque du Soleil, andrà in scena dal 22 dicembre al 26 dicembre.

• Al Teatro Arcimboldi prosegue invece Dirty Dancing, in scena già dal 13 dicembre sarà possibile vederlo fino al 7 gennaio.

Clelia Mumolo

(credit foto: walksofitaly)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here