Home Articoli HP La Torre delle Sirene a Milano: l’ultimo nascondiglio del Duce

La Torre delle Sirene a Milano: l’ultimo nascondiglio del Duce

481
0
SHARE
La Torre delle Sirene a Milano: l'ultimo nascondiglio del Duce
La Torre delle Sirene a Milano: l'ultimo nascondiglio del Duce

La Torre delle Sirene a Milano è una costruzione bizzarra, a forma di matita, nel giardino di Palazzo Isimbardi.

La Torre delle Sirene a Milano serviva come torre di controllo degli allarmi aerei. Si dice che al suo interno si fosse nascosto Benito Mussolini prima di fuggire dalla città.

Essa è l’esempio lampante di rifugio antiaereo di tipo speciale in elevato e si compone di otto piani, di cui due sotterranei. La sua funzione era quella di Centrale d’allarme per il comando delle sirene antiaeree voluta dal Comune di Milano. Fatto costruire nel 1939 su espressa richiesta della Regia Prefettura, il rifugio è situato in Corso Monforte (ex via Monforte) ed è tutt’oggi visibile, ma non visitabile.

La Torre delle Sirene è da considerarsi un patrimonio storico e architettonico, tanto per la peculiarità costruttiva quanto per la funzione destinata ad allertare la popolazione civile dalla morte incombente dal cielo.

Se siete nei paraggi di corso Manforte fermatevi a guardare questa strana costruzione, rimarrete stupiti.

(credit: tuttastoria.net)

(credit foto: panoramio.com)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here