Home Ambiente Mezzi pubblici a Milano, 18esimo posto al mondo

Mezzi pubblici a Milano, 18esimo posto al mondo

305
0
SHARE
Mezzi pubblici a Milano, 18esimo posto al mondo
Mezzi pubblici a Milano, 18esimo posto al mondo

Secondo l’indice della mobilità globale Milano è la 18esima città in Europa per comodità. I mezzi pubblici a Milano tengono alta la bandiera italiana.

Si parla di urbanistica, ambiente, mezzi pubblici e inquinamento atmosferico passando per Doha fino a Hong Kong. Il progetto è gestito dalla Arcadis, società specializzata in soluzioni integrate per contesti complessi. Essenziale quindi la loro classifica per le persone sempre a contatto con contesti cittadini in località diverse, nello specifico anche per i mezzi pubblici a Milano.

Sotto la lente cento città sottoposte a ventitre tipologie di valutazioni diverse che hanno portato evidenza delle pecche e dei punti di forza di ogni posto. Si parla di Praga, Vienna, Singapore, Francoforte e molte altre metropoli mondiali.

Mezzi pubblici a Milano da 18esimo posto!

A parlare per Arcadis Italia è Roberto Talotta, che pone l’accento sulle sfide cui le città ogni giorno vanno contro. Bisogna, secondo Talotta, puntare a scelte coraggiose che guardano verso la mobilità, la competitività col fine di migliorare l’esperienza di vita delle persone.

In tutto questo l’Italia vede Milano al 18esimo posto e subito davanti città come Amsterdam, Copenaghen, Tokyo e Lione. Compare anche Roma ma solo al 40esimo posto, sorpassata da Macao, Bruxelles e Birmingham.

Il risultato finale è la sommatoria dei tre tasselli cardine della classifica che prendono in considerazione Profitto, Persone e Pianeta. In altre parole, come i trasporti incidono sulla vita delle persone, la qualità dei mezzi, e la possibile crescita economica  derivante dai mezzi.

Damiano Grilli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here