Home Arte Quali sono le 10 statue più belle di Milano?

Quali sono le 10 statue più belle di Milano?

560
0
SHARE
Quali sono le 10 statue più belle di Milano?
Quali sono le 10 statue più belle di Milano?

La nostra città è ricca di monumenti, ma quali sono le 10 statue più belle di Milano?

Passeggiando per le vie e le piazze della città ci rendiamo conto di essere circondati da monumenti che esaltano l’arte e la storia del nostro paese, ma quali sono le 10 statue più belle di Milano?
La prima è, senza ombra di dubbio, la Madonnina che domina il Duomo. Realizzata in rame dorato, la statua è stata posata nel 1774. Con i suoi 4,16 metri di altezza, il Duomo raggiunge quota 108,5 metri.
Nel 2010, sulla sommità di Palazzo Lombardia, sede della Regione, ne è stata posata una copia. Però, tradizione vuole che nessun edificio può essere più alto della Madonnina. Infatti, la Torre Allianz, progettata dal celebre architetto giapponese Arata Isozaki, ha voluto issare un’altra copia della Madonnina perché l’altezza dell’edificio superava quella della Vergine.
Un’altra statua pronta a divenire uno dei nuovi simboli di Milano è L.O.V.E.
Si tratta di un blocco si marmo di Carrara alto 4 metri e sessanta centimetri. L’opera è stata realizzata da Maurizio Cattelan.
L.O.V.E è l’acronimo di LibertàOdioVendettaEternità.
La statua è stata collocata provocatoriamente, è provvisoriamente, di fronte a Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa, nel 2010, ma continua a rimanere lì.
Poi c’è il maestoso cavallo di Leonardo, la più grande statua equestre del mondo. Arrivata da oltre oceano, ora si trova inspiegabilmente in un anonimo cortile dell’Ippodromo di Milano. Molti cittadini ne chiedono il trasferimento nella piazza davanti alla Stazione Centrale.
In piazza Buonarroti troviamo la statua dedicata a Giuseppe Verdi, morto proprio a Milano nel 1901. Ci vollero 13 anni per realizzare il monumento, che venne svelato entro il 10 ottobre 1913, centenario della nascita del compositore di Busseto. La statua si trova proprio davanti alla Casa per i Musicisti, voluta da Verdi. Qui riposano le sue spoglie.
Un’altra statua molto bella è la Colonna del Verziere, l’antico mercato ortofrutticolo di Milano. I lavori per la sua costruzione iniziarono nel 1580 come ex voto per la cessazione dell’epidemia di peste del 1577. L’opera venne completata solo nel 1673 quando venne collocata alla sommità, la statua del Cristo Redentore. Un tempo la statua veniva utilizzata per le messe all’aperto, ma dal 1860 è stata trasformata in un monumento ai caduti delle Cinque Giornate di Milano.
Anche in piazza Cinque Giornate, c’è un altro monumento ai caduti realizzato da Giuseppe Grandinel 1894. Ai piedi della statua, c’è un punto d’accesso che porta alla cripta sotterranea dei caduti.
In via Giovanni sul Muro, invece, c’è una statua in onore a Nelson Mandela. Il monumento si trova proprio di fronte all’ambasciata del Sudafrica. È stata inaugurata nell’ottobre del 2015.
In piazza Cairoli, troviamo la statua di Garibaldi. Il monumento celebra i due fratelli garibaldini e l’eroe dei due mondi insieme. L’opera venne inaugurata nel 1895. Il blocco scultoreo ritrae Garibaldi che entra trionfante a Milano, mentre ai suoi piedi ci sono“Rivoluzione” “Libertà” in mezzo a corone d’alloro e palme.
Altra statua simbolo di Milano è quella di Leonardo Da Vinci in piazza della Scala. Il genio fiorentino volta le spalle a Palazzo Marino, e con il busto alla Scala e il viso verso il basso viene scolpito asporto dallo scultore Pietro Magni. Inoltre, ci sono 4 bassorilievi in marmo di Carrara che ritraggono il Leonardo pittorementre dipinge il Cenacolo, il Leonardo scultorementre realizza la statua equestre per Francesco Sforza, il Leonardo architetto e stratega che realizza opere di fortificazione dei castelli e il Leonardo ingegnere impegnato nella costruzione di canali lombardi navigabili.
Ai suoi piedi ci sono sui 4 discepoli: Cesare da SestoMarco d’OggionoGiovanni Antonio Boltraffio e Andrea Salaino.
E infine, una delle 10 statue più belle di Milano è sicuramente quella che ritrae Vittorio Emanuele a cavallo, in piazza Duomo. Il monumento venne realizzato da Ercole Rosa tra 1879 e il 1896.
Credit photo: arte.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here