Home Slider HP 2 Chi era il santo patrono di Milano Sant’Ambrogio?

Chi era il santo patrono di Milano Sant’Ambrogio?

528
0
SHARE
Chi era il santo patrono di Milano Sant'Ambrogio?
Chi era il santo patrono di Milano Sant'Ambrogio?

Chi era il santo protettore della città di Milano Sant’Ambrogio? Un uomo dalle molteplici attitudini: funzionario, vescovo e teologo.

A Milano Sant’Ambrogio si festeggia il 7 dicembre; tutti sanno che si fa un bellissimo ponte lungo (grazie anche all’Immacolata) ma chi era veramente Aurelio Ambrogio?

Nato a Treviri e morto a Milano, Aurelio Ambrogio (meglio conosciuto come Sant’Ambrogio) era un funzionario, vescovo, teologo e santo romano. Discendente di un’importante famiglia sanatoria romana e destinato alla carriera amministrativa come il padre, dopo gli studi in legge fu incaricato come governatore dell’Italia Annonaria, con sede a Milano. La sua abilità di funzionario nel dirimere pacificamente i forti contrasti tra ariani e cattolici gli valse un largo apprezzamento da parte delle due fazioni.

L’uomo divenne vescovo dopo aver sentito la voce di un bambino urlare “Ambrogio vescovo!” ma non subito poiché non ne era pienamente convinto. Successivamente, dopo che il popolo lo voleva assolutamente come vescovo, accettò l’incarico e prese i voti.

L’operato di Sant’Ambrogio a Milano ha lasciato segni profondi nella diocesi della città. L’eredità di Ambrogio è delineata principalmente a partire dalla sua attività pastorale: la predicazione della Parola di Dio coniugata alla dottrina della Chiesa cattolica, l’attenzione ai problemi della giustizia sociale, l’accoglienza verso le persone provenienti da popoli lontani, la denuncia degli errori nella vita civile e politica. L’operato di Ambrogio lasciò un segno profondo in particolare sulla liturgia. Egli introdusse nella chiesa occidentale molti elementi tratti dalle liturgie orientali,in particolare canti e inni.

In dialetto milanese Ambrogio viene chiamato sant Ambroeus (grafia classica) o sant Ambrös (entrambi pronunciati “sant’ambrœs”).

Alla sua figura è ispirato anche il premio Ambrogino d’oro, che è il nome non ufficiale con cui sono comunemente chiamate le onorificenze conferite dal comune di Milano.

Carmen Terrazzino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here