Home Cronaca di Milano UNESCO, Milano è Città creativa per la Letteratura

UNESCO, Milano è Città creativa per la Letteratura

345
0
SHARE

Unesco, Milano è ufficialmente la Città creativa per la Letteratura: è la prima volta che questo riconoscimento viene attribuito a una città italiana

Come si legge dal comunicato ufficiale UNESCOMilano è la Città creativa per la Letteratura.
È la prima volta che questo prestigioso riconoscimento viene attribuito a una città italiana.
Questa onorificenza conferma il ruolo di Milano come capitale italiana degli editori, degli autori e dei lettori e da una spinta al grande impegno di promozione della lettura del capoluogo lombardo.
La manifestazione Bookcity, la nuova fiera Tempo di Libri, il Patto di Milano per la Lettura ed altre iniziative sono alla base di questo sistema legato al mondo dei libri.
L’impegno comincia nelle scuole e si diffonde in città grazie a un efficiente sistema bibliotecario.
Così Milano entra a far parte del circuito internazionale di città che fanno della creatività un fattore strategico per lo sviluppo sostenibile a livello economico, culturale, sociale e ambientale.
Milano è la 19esima Città creativa riconosciuta dall’UNESCO. La rete comprendeva già altre 18 città, la maggior parte delle quali si trova in Europa. Tra queste ci sono Barcellona, Cracovia, Edimburgo, Granada, Heidelberg, Lubiana, Norwich, Nottingham, Obidos, Praga, Reykjavik, Tartu e Ulyanovsk. In America troviamo Yowa City e Montevideo, mentre in Asia c’è solo Baghdad. In Oceania ci sono Dunedin e Melbourne
 
Con questo riconoscimento Milano si impegna a condividere pratiche e iniziative letterarie, sviluppare partnership volte a promuovere la creatività e le industrie culturali, nonché la partecipazione e l’integrazione della cultura nel piano di sviluppo della città. 
 
Dunque, secondo l’UNESCOMilano in veste di Città creativa per la Letteratura ha il compito di portare avanti il suo impegno culturale in Italia, in Europa e nel mondo. 
Credit photo: italymagazine.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here