Home Slider HP San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale

San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale

535
0
SHARE
San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale
San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale

Nella primavera di questo nuovo anno partiranno i lavori che trasformeranno a fondo l’ospedale San Raffaele.

Un investimento di circa 50 milioni di euro stanziati per l’opera (dei 400 milioni destinati ai cantieri nei prossimi quattro anni) che porterà gli attuali 1.800 metri quadrati della struttura a 5 mila, rendendo più grande ed efficiente il Pronto Soccorso del San Raffaele.

Il nuovo edificio sarà infatti la sede dell’emergenza – urgenza e, oltre ad essere un’opera avveniristica che avrà la forma di un grande iceberg, sarà anche costruito per essere altamente eco-sostenibile ed a bassissimo impatto ambientale, grazie all’utilizzo di materiali e tecnologie eco-friendly.

San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale
San Raffaele: nel 2020, il nuovo volto dell’ospedale

I lavori di ristrutturazione e costruzione partiranno questa primavera e, secondo quanto comunicato durante la presentazione del progetto, dovrebbero terminare nel 2020, con un aumento complessivo della superficie di 36.000 metri quadrati.

Il nuovo San Raffaele sarà dotato di 300 nuovi posti letto, un giardino pensile con alberi situato al primo piano, illuminazione totalmente a led, lamelle di ceramica che trasformano lo smog in sali, 5 piani di ambulatori, pavimenti rivestiti in gres porcellanato anti- batterico ed anti-inquinamento e sanitari a risparmio di acqua potabile.

Un nuovo volto iper tecnologico ed eco sostenibile per il San Raffaele che aiuterà non solo i pazienti dell’ospedale, ma darà una mano anche alla città di Milano a combattere l’emergenza inquinamento e smog con il suo grande iceberg – ospedale.

Francesco Esposito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here