Home Slider HP 2 Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas

Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas

1719
SHARE
Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas
Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas

Streghe, fantasmi e spiriti: da sempre al centro delle fantasie dell’uomo, e anche a Milano ci sarebbero diversi “avvistamenti”. Ecco la leggenda di un fantasma dell’opera tutto meneghino, che ha le sembianze della divina Maria Callas.

Maria Callas e leggenda del Fantasma dell’Opera alla Scala di Milano

I milanesi sono gente pratica e concreta: lavoro affari ed impegni non lasciano spazio a pensieri di altro tipo…quasi sempre.

Già perché anche Milano ha le sue leggende!

Oltre alla famosa leggenda della “colonna con i buchi” davanti alla basilica di Sant’ Ambrogio, altre storie e leggende avvolgono la città meneghina.

I fantasmi, per esempio, sono i protagonisti di alcune storie narrate da un milanese ad un altro.

Accade così che anche un mostro sacro della storia del nostro paese, come il teatro della Scala, sia coinvolto in queste avventure.

Partiamo dal principio.

Grandi artisti e maestri si sono avvicendati sul palco di questo teatro ed ogni anno la lista si arricchisce di grandi personalità del mondo teatrale.

Una grande del passato, Maria Callas, non è sfuggita alla regola.

Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas
Fantasma dell’opera a Milano: la maledizione di Maria Callas

Voce dal timbro unico e speciale si esibì anche lei al teatro de la Scala.

La Callas ricalcava in pieno lo stereotipo della “diva” e per questo era molto viziata e pretenziosa.

Quando si esibiva questo suo modo di essere veniva percepito dal pubblico che non sempre apprezzava.

Accadde che, durante una sua esibizione al teatro milanese, la Callas fu fischiata dal tutto il pubblico presente.

Immaginate come una “diva” potesse giudicare un atteggiamento del genere!

Ovviamente in modo negativo e quindi decise di abbandonare l’ opera che stava interpretando, ma non senza un colpo di scena. Si rivolse al pubblico lanciando una maledizione verso tutti i presenti.

Leggenda vuole che oggi, a molti anni di distanza, il suo fantasma volteggi per il teatro cercando di spaventare i presenti con la presenza del suo spirito.

Leggenda o realtà un fatto è certo. Il teatro de la Scala può vantare il fantasma di una delle più importanti dive del ‘900 e per i milanesi, tutti praticità e concretezza no sarà certo una cosa da poco!

Alessandro Rigitano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here